Carmagnola, 130 mila euro per il censimento degli alberi

828

Il Comune di Carmagnola dà il via al censimento delle piante presenti sul territorio, sia dal punto di vista della salute degli alberi che della loro stabilità.

alberi carmagnola viale barbaroux
Un censimento delle piante carmagnolesi sarà effettuato, nel corso del triennio 2020-2022, per dare vita al catasto digitale del verde pubblico carmagnolese.

Il Comune di Carmagnola ha approvato la realizzazione di un censimento delle piante presenti sul territorio, sia dal punto di vista della salute degli alberi che della loro stabilità, prevedendo un investimento complessivo di 130 mila euro.

Al termine, sarà attivo il “catasto digitale degli alberi e del verde urbano” della città di Carmagnola.

L’intervento verrà assegnato a una ditta specializzata, con un contratto della durata di un triennio, a seguito di una gara, che sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa. Il responsabile unico del procedimento è l’architetto Renato Crivello, della Ripartizione tecnica comunale.

La fase di indagine e di controllo, realizzata con l’ausilio di un software apposito, potrà contare anche sul supporto di due tirocinanti laureati in Scienze Agrarie e/o Forestali, inseriti in un progetto di inserimento lavorativo in collaborazione con l’Università degli studi di Torino.

Il 2020 è stato dichiarato ‘Anno internazionale della salute delle Piante’