Carmagnola prepara una nuova festa, dedicata alla Befana

243

La Befana sarà la nuova protagonista delle festività 2022-2023: per l’occasione verrà anche ideata e presentata una focaccia “Made in Carmagnola”.

carmagnola befana
A Carmagnola è in preparazione la Festa della Befana, che si terrà il 6 gennaio 2023

Per prolungare l’atmosfera festiva fino a inizio gennaio, quest’anno, dopo gli appuntamenti pre-natalizi, sarà la volta di una grande festa in onore della Befana, che verrà celebrata anche con una speciale focaccia “Made in Carmagnola”.

L’idea è stata lanciata da Rinuccia Garavagno ed Elena Piazza ed è stata subito sposata dall’Assessorato alle Manifestazioni e al Commercio del Comune, guidato da Domenico La Mura; anche i giornali carmagnolesi, tra cui la nostra testata, hanno scelto di aderire al progetto, sponsorizzandolo e contribuendo a dargli visibilità.

“Meno luminarie, ma resta intatta l’atmosfera di Natale a Carmagnola”

«L’Epifania è una festa molto sentita in altre parti d’Italia, che abbiamo pensato di portare anche nella nostra città, con una serie di eventi sia per i bambini che per tutta la famiglia -spiegano le ideatrici della kermesse, che si svolgerà il 6 gennaio 2023- Vogliamo “far vivere” Carmagnola su questo tema, per un giorno, dando vita a un’operazione che coinvolga il maggior numero di persone».

Per questo viene anche lanciato un appello ad associazioni e singoli volontari, affinché si uniscano a quelli già presenti per organizzare, gestire e animare la giornata di festa.

«Abbiamo tante iniziative in mente, a partire dalla Casa della Befana in piazza Sant’Agostino. Ci piacerebbe anche avere il “bucato della Befana” nelle vie principali del nostro centro storico, con l’adesione dei residenti, e speriamo che tanti negozi allestiscano vetrine a tema».

La Befana, simbolo dell’Epifania tra racconti e leggende

Alcune idee, intanto, hanno già preso una forma più concreta. È infatti stata prevista una parata inaugurale per le vie cittadine, cui sono invitati a partecipare anche gli amici a quattro zampe (ai quali verrà omaggiata una speciale calza), mentre lo spazio polifunzionale di piazza Italia ospiterà un laboratorio per bambini con lo show cooking “Mani in pasta”.

In diversi punti del centro saranno allestiti punti-danza, con eventi a cura di Essenza Danza; vi saranno letture animate in biblioteca e le scuole potranno prendere parte al concorso “Come immagini la casa della Befana”. Alle 17:30 in piazza Sant’Agostino è previsto lo spettacolo “La Befana vien di giorno”, con danze verticali.

I cori gospel accompagnano e scaldano il Natale a Carmagnola

«Abbiamo pensato a tanti eventi sparsi per la città, in modo che tutti possano ancora fare festa per un giorno» è lo spirito con cui Garavagno e Piazza stanno ideando la manifestazione, supportate dagli uffici comunali.

Infine, spazio al nuovo prodotto carmagnolese: la focaccia della Befana. «Si tratterà di una preparazione che avrà il suo disciplinare, a cura delle pasticcerie e panetterie carmagnolesi: vorremmo renderla disponibile nei bar, ristoranti e locali cittadini, per farla assaggiare anche ai visitatori che, con questo appuntamento, intendiamo attirare in città», concludono le ideatrici.

Idee last minute per una calza della Befana ecologica