Castagnole: da domani inizia la fiera d’autunno con la Sagra del Cariton

801

Torna a Castagnole Piemonte la fiera d’autunno con la Sagra del Cariton: iniziano domani i primi appuntamenti per la manifestazione, che durerà fino a domenica 30 ottobre, giornata più ricca di attività.

castagnole piemonte fiera autunno sagra cariton
Torna a Castagnole Piemonte la fiera d’autunno con la sagra d’l cariton: numerosi gli appuntamenti, già a partire da domani, mercoledì 26 ottobre (foto di Adriano Ghirardi)

Torna a Castagnole Piemonte la fiera d’autunno, per la sua 148esima edizione, insieme alla Sagra del Cariton, dolce tipico del paese e dei Comuni limitrofi, giunta alla 17esima edizione: molti gli appuntamenti per l’occasione, a partire da domani, mercoledì 26 ottobre, fino a domenica 30, giorno clou della manifestazione.

Tantissimi gli eventi, per il piacere di tutti. Si tratta di una tradizione forte di ormai quasi 150 anni, ed un successo culturale contraddistinto da un’importante partecipazione del pubblico nelle ultime edizioni segna il ritorno di questa manifestazione -spiega l’Amministrazione comunale di Castagnole- Si tratta di un evento che sempre più rafforza ed incarna lo spirito della comunità castagnolese, tanto da tramutarsi in un vero e proprio simbolo“.

La fiera d’autunno, con la sagra dedicata al cariton, è un appuntamento che rientra all’intero del Distretto del Cibo chierese-carmagnolese: “Il Distretto del Cibo è un progetto nato dalla volontà dei venticinque Comuni che ne hanno preso parte -raccontano dal municipio castagnolese- Il fine è quello di valorizzare le produzioni agricole e agroalimentari, instaurando nuove politiche di coesione e di collaborazione territoriale“.

Distretto del Cibo, Castagnole e Osasio approvano il protocollo d’intesa

Il programma di eventi inizia domani, mercoledì 26 ottobre, con un appuntamento culturale: la vicesindaca Angela Paolantonio dialogherà con Loredana Cella, curatrice del libro “Piemontesi per sempre”; saranno presenti anche la scrittrice castagnolese Giuseppina Valla per presentare il racconto “il cariton del nonno”, contenuto nella medesima opera, e l’autrice Gabriella Mosso, che ha collaborato con il testo “Bilinguismo italiano piemontese”. Si tratta di un’antologia dedicata al Piemonte, che verrà presentata in questa occasione alle ore 17 al centro anziani di via Roma 2. Nello stesso luogo, nella giornata di giovedì 27 ottobre, si terrà lo show cooking a cura dello chef Marco Russo, del ristorante Granoturco Bistrot, in collaborazione con l’Associazione Coldiretti di Torino.

La fiera prosegue poi sabato 29 ottobre, giornata in cui verrà inaugurata la mostra di modellismo ferroviario all’interno del centro polivalente La Pesa. La stessa sera, nel Palafiera di via Trento, si terrà l’undicesimo Yellow Party a cura dell’Associazione Pro Loco di Castagnole Piemonte, in cui verrà preparato fritto misto piemontese su prenotazione; la serata proseguirà con musica d’intrattenimento.

Castagnole: concluso il restauro dell’ala comunale

Domenica 30 ottobre è la giornata principale della manifestazione. Dalle 9 alle 18 lungo le vie del paese verrà organizzata una rassegna di prodotti agricoli, insieme a bancarelle commerciali e alla consueta esposizione zootecnica. In paese saranno inoltre allestiti punti vendita del cariton, il dolce tipico del Comune e protagonista della fiera; in piazza Cesare Battisti sarà anche presente il luna park dedicato ai bambini. Nella stessa giornata sarà anche possibile osservare il “Motor Fest 2022” con un’esposizione di automobili storiche, Volkswagen, trattori e tuning; in più, l’ex fabbrica di via Trento ospiterà la mostra fotografica Urbex dal titolo “Muse”, a cura di Alessandro Accossato e con le modelle Marissa Martinelli e Ginevra Hawk.

La storica rassegna agricola e commerciale, programmata per sabato 29 e domenica 30 ottobre, ha ampliato la propria proposta di attività anche nelle giornate precedenti, il tutto grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione comunale e le Associazioni del territorio -concludono dal municipio castagnolese- Ringraziamo la Pro Loco e l’Associazione Apscf, i volontari della Protezione civile e della Croce Rossa Italiana; un grazie va anche all’Associazione Produttori Cariton, alla sezione castagnolese di Coldiretti, al gruppo Alpini del paese e al Distretto del Cibo del chierese-carmagnolese“.

Castagnole: siglato il gemellaggio con la Comuna di Gessler in Argentina