Castagnole incontra Papa Francesco: dalla comunità doni per il pontefice

150

Castagnole Piemonte incontra Papa Francesco: oggi Flavia Curti, presidente dell’Associazione “La Città delle Donne”, consegnerà al pontefice alcuni doni castagnolesi da parte della comunità.

castagnole piemonte la città delle donne associazione violenza donne papa francesco
Il Comune di Castagnole Piemonte, insieme all’Associazione La Città delle Donne, oggi porterà dei doni a Papa Francesco in occasione della campagna della Polizia di Stato contro la violenza sulle donne “Questo non è amore”. Nello scatto la vicesindaca Angela Paolantonio con Flavia Curti, presidente dell’Associazione (foto: Comune di Castagnole Piemonte)

Castagnole Piemonte incontrerà simbolicamente Papa Francesco: oggi, sabato 26 novembre, verranno infatti consegnati al pontefice dei doni che rappresentano il territorio castagnolese da parte dell’Amministrazione comunale e dei cittadini. A fare da tramite sarà Flavia Curti, presidente dell’Associazione di promozione sociale “La Città delle Donne”, organizzazione con cui il Comune castagnolese collabora da anni e ha instaurato un rapporto duraturo.

Flavia Curti sarà presente oggi in Vaticano, nella Sala Clementina, in occasione dell’iniziativa “Questo non è amore”, campagna promossa dalla Polizia di Stato contro la violenza nei confronti delle donne e organizzata in vista del 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza di genere. Curti è infatti presidente dell’Associazione “La Città delle Donne”, che si occupa di “accoglienza, sostegno, vicinanza fisica e morale senza vincoli di età, condizione sociale o religione alle donne vittime di violenza di genere, in difficoltà, per il relativo supporto necessario“.

I doni che verranno consegnati a Papa Francesco da parte della comunità castagnolese sono rappresentativi del territorio. “Saranno donati il cariton [dolce tipico del luogo] creato dalle mani della locale panetteria Nota; un libro con la storia degli ultimi due secoli di Castagnole Piemonte e una lettera scritta dall’Amministrazione comunale in collaborazione con lo storico Gervasio Cambiano“, annunciano dal municipio.

25 novembre: Castagnole presenta le iniziative contro la violenza di genere