Cessano le attività di Racconigieventi, la Pro Loco di Racconigi

203

La Pro Loco Racconigieventi ha annunciato la scelta di non proseguire con l’organizzazione delle manifestazioni a Racconigi: “difficoltà sempre maggiore a reperire contributi e volontari”. 

Il team di volontari di Racconigieventi

Nei giorni scorsi la Pro Loco Racconigieventi ha annunciato la decisione di terminare la propria attività.

L’associazione si è occupata dell’organizzazione delle manifestazioni nel territorio racconigese per ben quindici anni: “Siamo nati nel 2010, eravamo un gruppo di amici, amanti della nostra città e desiderosi di metterci in gioco nell’organizzazione di eventi. Non sapevamo bene a cosa saremmo andati incontro e se saremmo riusciti a realizzare ciò che avevamo in mente, ma, grazie all’aiuto di tante persone, alla caparbietà di imparare dai nostri errori e all’esperienza fatta in altre associazioni pensiamo di essere riusciti a combinare qualcosa di bello”.

Nel corso degli anni Racconigieventi ha portato a termine positivamente diverse collaborazioni con molteplici realtà del territorio quali l’associazione dei commercianti Racconigincentro, il Circolo Aquilone, i Vigili del Fuoco, la Croce Rossa, l’associazione Tocca a noi, l’Avis, la Parrocchia San Giovanni e Santa Maria, l’associazione Goccia dopo Goccia, il gruppo Scout Racconigi 1, la società sportiva Racco ‘86, l’associazione Semi di Baobab, il Circolo fotografico racconigese, L’Associazione Culturale Le Clarisse, Cantoregi, la Protezione Civile e l’Associazione Nazionale Alpini.

Lavori in corso al bocciodromo comunale di Racconigi

Il rapporto instaurato con la Direzione del Castello Reale, con il dottor Riccardo Vitale e con la dottoressa Alessandra Giovannini Luca, ha permesso la riuscita di eventi benefici a favore dei bambini ospedalizzati e contribuito all’importante lavoro di valorizzazione del Castello

Inoltre, nel 2014 l’associazione ha partecipato a bandi regionali che hanno permesso di acquistare attrezzature (cucina, palchi, transenne) rese successivamente disponibili a tutte le associazioni di Racconigi.

I volontari di Racconigieventi spiegano Il nostro obiettivo principale è sempre stato quello di organizzare eventi aperti a tutta la cittadinanza e capaci di rispondere ai diversi bisogni per ogni età e gusto. Siamo consapevoli che, essendo volontari e non professionisti del settore, alcune volte abbiamo commesso errori e non tutto è andato sempre per il meglio, ma abbiamo cercato di migliorare accettando i consigli di persone più esperte. Ognuno di noi ha messo a disposizione il proprio tempo, le proprie capacità e competenze con lo scopo di offrire qualcosa di bello ai racconigesi. La nostra ricompensa è stata quella di vedere i volti sorridenti dei bambini, osservare i giri di valzer dei ballerini improvvisati, ascoltare le canzoni stonate del pubblico e le parole di apprezzamento per un buon panino”.

Racconigi: polemica tra Amministrazione e il Consorzio del Real Cappone

Racconigieventi ringrazia tutti coloro che negli anni hanno fatto parte del team: il primo presidente Enrico Inverso, Fissore Irene che ne ha preso l’eredità; Biggi Enrico, Bricca Marco, Busso Giorgia, Casalis Jack, Gallo Paola, Gariano Maria Rosa, Gavatorta Luca, Gavatorta Nico, Gentile Claudio, Marchisio Maurizio, Masucci Laura, Milani Simone, Panero Fabiola, Pelassa Aldo, Redigolo Luca, Rivoira Monica, Soldano Gianni, Tavella Mauro, Tesio Enrica, Testa Valeria, Tortone Francesca e il compianto Paschetta Roberto.

Si ricorda anche l’aiuto ricevuto dalle diverse Amministrazioni comunali, gli operai Alfredo e Beppe, Lella Ferrero dell’ufficio commercio, le Forze dell’Ordine e la Polizia Municipale.

Abbiamo preso la decisione di fermarci perché siamo fisicamente stanchi: seguire quattro o cinque eventi all’anno richiede un grande impegno di tempo e forze che sentiamo venir meno. Inoltre decisiva è stata la difficoltà sempre maggiore a reperire contributi e volontari. Facciamo i nostri migliori auguri alla nuova Pro Loco con cui saremo ben lieti di condividere ciò che abbiamo imparato in questi anni di esperienza” terminano i volontari di Racconigieventi.

Confermato il primato di Racconigi nel settore wedding