Il “cibo” è il tema principale ad AmbienTiAmoCi 2017

250

Venerdì 26 e sabato 27 maggio, presso l’Istituto d’Istruzione Superiore  “Baledessano-Roccati” di Carmagnola -Sezione Agraria, in via San Francesco di Sales, 190 si svolgerà AmbienTiAmoCi 2017.
L’obiettivo delle due giornate è quello di far luce sul mondo dell’agroalimentare, che troppo spesso diamo per scontato, ma che si regge su equilibri che ciascuno di noi deve conoscere e consapevolmente salvaguardare.
Il tema principale è infatti il “cibo” in tutte le fasi della filiera agroalimentare (produzione, trasformazione, commercializzazione e consumo) senza tralasciare gli aspetti salutari, di sicurezza e storico-culturali del territorio.
Il progetto “AmbienTiAmoci” nasce nel 2010 ed è ormai giunto alla sua ottava edizione. La scuola intende coinvolgere le scuole del territorio, gli ex alunni, le associazioni, gli enti e i cittadini. Lo scopo dell’iniziativa è di tipo educativo e promozionale: negli anni è stata riscontrata un’ampia partecipazione, a tal punto che è diventata uno degli eventi portanti dell’Istituto e non solo.
Quest’anno, la  Sezione Agraria verrà trasformata in un’area didattica, gestita da alunne ed alunni che esporranno ai visitatori le diverse tematiche, sia scientifiche che umanistiche, attraverso moltissimi laboratori. All’iniziativa aderiranno anche Consorzi di produttori; Associazioni di produttori, Aziende agricole e di trasformazione che forniranno prodotti tipici a marchio di qualità del territorio, da esporre con apposite schede informative realizzate dagli studenti.
Durante le due giornate, gli alunni dell’Istituto esprimeranno le potenzialità nelle varie discipline: tecniche, con i laboratori legati alle attività agricole; scientifiche, con i laboratori sull’innovazione energetica, sicurezza e conoscenza; umanistiche, attraverso la ricerca effettuata sul territorio per quanto riguarda la cultura popolare, la religiosità, le tradizioni locali e internazionali e l’arte.
L’invito è rivolto a tutti coloro che hanno a cuore la salubrità, la genuinità e l’autenticità dei prodotti agroalimentari, l’ecologia e la sostenibilità nel delicato equilibrio uomo-natura.
Citando Ludwig Feuerbach (1804 – 1872): “siamo ciò che mangiamo“, l’Istituto ed i propri alunni intendono quindi: “coinvolgere la comunità scolastica, le famiglie e i cittadini del nostro territorio, nelle due giornate dedicate al cibo“.

Il programma della rassegna prevede:
Venerdì 26 maggio 2017 dalle 9:00 alle 13:00 e  dalle 14:00 alle 17:00
Ore 9.00: Taglio del nastro con la dirigenza scolastica e le personalità invitate.
Visita laboratori Ambientiamoci
Sabato 27 maggio 2017 , dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00
Visita laboratori Ambientiamoci
Concerti
Ore 12,00 Esibizione Alunni dell’Istituto
Ore 17.00 Esibizione Alunni dell’Istituto
Per informazioni: telefono 011.972444; E-mail: agraria1@tiscali.it

I visitatori verranno coinvolti in un percorso di conoscenza delle diverse discipline affrontate nel percorso di studio dagli studenti dell’Istituto: la valorizzazione del territorio e dei prodotti agricoli, le coltivazioni alimentari, forestali, officinali e ornamentali, le risorse energetiche e naturali, l’osservazione delle componenti meteoriche, le trasformazioni agroalimentari, le tecniche di allevamento degli animali domestici, la storia dell’agricoltura, l’educazione alimentare, il rispetto dell’ambiente e la cultura al riuso, al riciclo e alla riduzione dei rifiuti.
Ogni visitatore, bambino o adulto, verrà coinvolto in attività e dimostrazioni pratiche, affinché possa scoprire il lavoro e l’impegno che richiedono anche le produzioni agroalimentari e la gestione degli spazi verdi.
Il messaggio dell’iniziativa si basa su un sistema produttivo agroalimentare che salvaguardi l’equilibrio degli ecosistemi, valorizzi il territorio, sia equo-solidale e tuteli i consumatori.