Al Jolly di Villastellone il progetto “Costruiamo la Comunità”

83

Prende il via al cinema parrocchiale Jolly di Villastellone, in via San Giovanni Bosco 2, il progetto “Costruiamo la Comunità – Dai social network alla Comunità umana”, con quattro pellicole proposte fino a novembre.

costruiamo la comunità

Al via al cinema Jolly di Villastellone il progetto “Costruiamo la Comunità” a cura dell’associazione l’ACEC – Associazione Cattolica Esercenti Cinema, con l’obiettivo di coordinare, tutelare e promuovere le sale della Comunità, attraverso il linguaggio audiovisivo. Film, ma anche rappresentazioni teatrali, concerti e qualsiasi spettacolo o forma di intrattenimento capace di radunare una Comunità.

Si parte con “Sette uomini a mollo” di Gilles Lellouche il 17 ottobre, per proseguire con “Troppa grazia” di Gianni Zanasi il 24. A novembre altri due appuntamenti. Tutte le proiezioni iniziano alle ore 21.
Con questo programma il cinema Jolly vuole affermare di essere una realtà tutt’altro che spenta, nonostante il fortissimo potere di attrazione che i vicini multisala hanno sul pubblico, e impegnarsi a vivere sempre di più la propria vocazione di Sala della Comunità“, spiegano i promotori.

Le proiezioni saranno anticipate, giovedì 10 ottobre alle 21, da una tavola rotonda sul tema del progetto, a cui parteciperanno il vice-parroco don Mauro Grosso, il sindaco Francesco Principi, l’assessore alla cultura Caterina Nicco e i volontari del cinema Jolly. Previsto anche un intervento di don Luca Peyron, docente di teologia dell’innovazione e autore del libro “Incarnazione digitale”.