Tangenziale est di Carmagnola, c’è il “via libera” da Roma: lavori entro un anno

395

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, oggi a Carmagnola, ha annunciato il “via libera” del Ministero dei Trasporti alla realizzazione della tangenziale est. Definito il crono-programma dei lavori, con cantieri a settembre 2022 e opera ultimata entro il 2023.

tangenziale est di Carmagnola
L’incontro odierno a Carmagnola tra il presidente del Piemonte, Alberto Cirio, e il sindaco Ivana Gaveglio, per confermare le tempistiche di realizzazione della tangenziale est.

Si dà finalmente il via a un’altra grande opera incompiuta del Piemonte, accogliendo le sollecitazioni di Regione e Comune“: così il presidente del Piemonte, Alberto Cirio, ha dato l’annuncio dell’avvio dei lavori per la tangenziale est di Carmagnola, definendo anche il crono-programma dell’intervento.

Con una comunicazione formale trasmessa oggi alla società Autostrada dei Fiori, concessionaria dell’opera, il Ministero dei Trasporti ha infatti fatto avere il proprio via libera alla realizzazione della Variante est della tangenziale carmagnolese, confermando anche la completa copertura economica, per un importo pari a circa 11 milioni di euro.

Variante Est di Carmagnola, lavori al via entro il 2022

Cirio è stato oggi in municipio a Carmagnola, dove ha incontrato il sindaco Ivana Gaveglio e la società concessionaria, per definire le tempistiche di realizzazione dell’opera, confermando quanto già anticipato da “Il Carmagnolese” nei mesi scorsi.

Entro 90 giorni da oggi sarà riunita la Conferenza dei Servizi per l’approvazione del progetto definitivo ed entro marzo 2022 si procederà con quello esecutivo -assicurano dalla Regione- Ad aprile 2022 verranno avviate le procedure d’appalto e a settembre inizieranno i lavori, che dureranno un anno e saranno ultimati entro il 2023“.

Decisamente soddisfatta Ivana Gaveglio: “Oggi, finalmente, sono state indicate delle date certe per la realizzazione della nostra tangenziale. Si tratta di un momento storico, perché parliamo di un’opera attesa dal territorio da più di trent’anni“.

Carmagnola: presentate le opere di mitigazione della Bretella Est