Tre mesi di piscina gratis per i residenti a Carmagnola

1798

Il Comune di Carmagnola acquista mille ingressi alla piscina comunale a favore dei residenti: si potranno usare dal 1° ottobre per praticare gratis il nuoto libero, nelle mattine di martedì, venerdì e domenica. Ma è subito polemica politica.

piscina gratis carmagnola
Il Comune di Carmagnola ha acquistato mille ingressi in piscina, che permetteranno ai residenti in città di praticare gratis il nuoto libero in specifici orari mattutini [immagine di repertorio]
Piscina comunale gratis per i residenti a Carmagnola: questa la sperimentazione che, a partire dal 1° ottobre 2021, sarà valida fino a fine anno, con possibilità di proroga.

Si tratta di un’iniziativa che avevamo previsto già nell’autunno 2020 ma fu bloccata, allora, dal secondo lockdown, che impose la chiusura degli impianti proprio nei giorni in cui sarebbero dovute partire le agevolazioni“, spiega l’assessore allo sport, Massimiliano Pampaloni.

L’Ufficio Sport del Comune ha infatti provveduto ad acquistare dalla Rari Nantes, gestore dell’impianto, 1.000 biglietti di ingresso, che permetteranno ai carmagnolesi di entrare gratis in piscina per effettuare l’attività di nuoto libero.

Nuoto dalle 7 del mattino alla piscina comunale di Carmagnola

Per usufruire della gratuità non saranno necessarie complicate procedure ma solamente presentarsi in piscina muniti di un documento di identità su cui sia riportata la residenza e, naturalmente, del green pass (obbligatorio a norma di legge dai 12 anni in poi).

L’agevolazione è valida nei giorni di martedì e venerdì dalle ore 7 alle ore 9 e la domenica, con orario 9:30-12:30 (servizio, quest’ultimo, attivato dalla Rari Nantes pur non essendo ricompreso all’interno del capitolato di gestione).

Per incentivare maggiormente le famiglie alla partecipazione, alla domenica mattina sarà anche usufruibile la vaschetta riscaldata dedicata ai bambini fino ai 10 anni“, aggiungono dall’Ufficio Sport.

Salvagente comunale per la piscina di Carmagnola

In relazione all’attuale momento di difficoltà, che ha allontanato molti da una attività motoria strutturata, l’Amministrazione ha deciso di attivare questo progetto di promozione della pratica sportiva, offrendo a tutti i residenti a Carmagnola la possibilità di recarsi in piscina gratuitamente nelle mattinate suindicate -conclude l’assessore Pampaloni- Naturalmente, qualora la popolazione dimostri di apprezzare l’iniziativa, potrà essere ripetuta nei successivi mesi“.

La tempistica dell’iniziativa non è comunque piaciuta all’opposizione di centro-sinistra, che ha accusato la Giunta Gaveglio di aver dato via a un’operazione pre-elettorale: “E se mi votate, piscina gratis per tutti. Anzi, che dico piscina: Jacuzzi, va“, è il commento sarcastico pubblicato su Facebook dal capogruppo PD, Paolo Sibona accompagnato da una foto di Cetto Laqualunque.

Annullato il dibattito pubblico tra i candidati sindaco di Carmagnola