Cominciano gli appuntamenti musicali al Circolo Margot, con i Tamè

164

Questa sera, domenica 6 giugno, al Circolo Arci Margot di Carmagnola si esibisce il gruppo torinese Tamè, aprendo una stagione di concerti e di eventi musicali nei fine settimana.

Il gruppo deve il suo nome a un’espressione dialettale del centro-sud, “tamè”, che significa “guarda qua!”.

Questa sera, domenica 6 giugno alle 20:30, i Tamè apriranno la serie di appuntamenti musicali del Circolo Arci Margot.

Poiché i Tamè speravano di suonare in posti nuovi, dopo il lockdown, abbiamo proposto loro di farlo da noi a Carmagnola -commenta Andrea Elia, membro del CircoloQuesta sera parteciperanno tutti e cinque i membri, che tuttavia saliranno sul palco in momenti diversi, per motivi di sicurezza legati al Covid: gli ospiti potranno ascoltare la band dal dehors del Margot o dallo spazio esterno concessoci dal Comune”.

Il Margot, per questo appuntamento, ha optato per un concerto in formato ridotto “anche per offrire un’esperienza interessante al pubblico: vorremmo poi continuare con le proposte musicali nei fine settimana del periodo estivo“.

Il Circolo Arci Margot di Carmagnola si prepara alla riapertura

I Tamè sono un gruppo nato a Torino nel 2018 e composto da cinque membri, provenienti da varie regioni d’Italia. Formata da elementi con un background musicale variegato, la band produce brani new soul e pop, derivanti dalla black music, e canta in italiano.

Le sonorità dei Tamè si ispirano a quelle di artisti come Venerus, Davide Shorty e Ghemon. Il loro album di debutto, “Ma tu, è uscito il 30 aprile 2021, dopo numerosi rinvii, a causa del Covid; il disco è stato prodotto da Natty Dub, fondatore dei Funk Shui Project, la band di Davide Shorty.

“Ma tu” è un racconto del passaggio al mondo adulto, in cui l’interiorità tormentata dei giovani si intreccia irrimediabilmente a una realtà nuova. I temi fondamentali dell’album sono i rapporti interpersonali, dalla famiglia alla vita di coppia, e la riflessione su un passato spesso ricco di conflitti.

Il Circolo Arci Margot aderisce a un progetto nazionale di accoglienza