Concerto di SaxMania per Santa Barbara

689

I marinai di Carmagnola festeggiano l’edizione 2017 di Santa Barbara, loro patrona, con una sorpresa “d’eccezione”.

Durante le celebrazioni del 3 dicembre, infatti, sarà presentata ufficialmente ai soci e alla città la nuova orchestra giovanile della locale sezione Anmi, denominata “SaxMania”.
«Si tratta di un gruppo di venti ragazzi, tutti tra i 12 e i 17 anni, che suonano sassofoni di vari tipi, guidati con grande passione dal maestro Maurizio Rosa, docente alle medie, che si è preso l’impegno (a titolo assolutamente volontario) di fare il direttore artistico -spiega Giuseppe Di Giugno, presidente Anmi Carmagnola e “mente” di questa nuova iniziativa- Oltre a un repertorio classico e jazz, questa speciale orchestra si è specializzata nell’arrangiamento per sax del patrimonio musicale della Marina Militare italiana».
Il concerto “inaugurale” è l’evento centrale della festa di Santa Barbara, che si aprirà al museo navale alle 10 con alzabandiera, deposizione corona al monumento dei caduti, saluti ufficiali e consegna degli attestati di benemerenza ai soci. Quindi trasferimento al cinema Elios, in piazza Verdi 4, per l’esibizione di SaxMania, in programma dalle 10:30 alle 12. A seguire, pranzo sociale al ristorante “Lago dei Salici” di Caramagna con tradizionale lotteria.
«Ho voluto che i ragazzi fossero i veri protagonisti di questa festa -prosegue Di Giugno, che in questi quattro anni ha “rivoluzionato” l’Associazione a livello cittadino- Sono la prima orchestra di questo genere in Italia e, come è stato per la scuola di modellismo navale Comac, mi auguro che a breve possano arrivare alla ribalta nazionale. Il mio sogno sarebbe vederli suonare a bordo di una nave e, perché no, a fianco dell’orchestra della Marina. Intanto, nell’immediato, stiamo organizzando una piccola tournée presso altri gruppi di marinai del nord-ovest».
Nel frattempo i ragazzi -dotati di una divisa ad hoc- possono esercitarsi sia in un’aula messa a loro disposizione dal I Comprensivo che nella sede dei marinai. «È bellissimo vedere la collaborazione nata spontaneamente tra questi giovani e i nostri soci, anche ottantenni. Il tutto senza dimenticare il ruolo prezioso e l’entusiasmo dei genitori, che stanno dando una grossa mano. Sono nuovi ingressi per il nostro Gruppo, che portano ottimismo e passione». Per maggiori dettagli,è possibile visitare il sito www.marinaidicarmagnola.it.