C.C.S.: “calcoli Tari corretti”

95

La Tari a Carmagnola viene calcolata in modo corretto: lo garantisce il Consorzio Chierese per i Servizi, in relazione alle recenti notizie rilanciate dagli organi di stampa in tutta Italia riguardanti presunti errati calcoli sulla quota variabile. Al centro della questione emersa a livello nazionale, in particolare, vi sono gli avvisi di pagamento trasmessi a utenze domestiche con più pertinenze e/o subalterni catastali (ad esempio abitazione e garage). «A Carmagnola, come negli altri Comuni a Tari puntuale del nostro Consorzio, il problema non sussiste, in quanto la quota variabile delle utenze domestiche non è rapportata al nucleo, ma al numero di svuotamenti dei contenitori del non recuperabile assegnati all’utenza -si legge in una nota diffusa nei giorni scorsi- Tale valore è assolutamente indipendente dal numero di subalterni catastali o pertinenze di quell’utenza».