Duomo di Carignano: al via il terzo intervento di restauro

632

Parte il terzo intervento di restauro per il Duomo di Carignano: il costo totale dell’operazione ammonta a 120 mila euro. 

restauro duomo carignano
Al via il terzo intervento di restauro del Duomo carignanese (foto: Iron Bishop – Wikimedia Commons)

Ancora una volta il Duomo di Carignano sarà oggetto di alcune operazioni di restauro che corrispondono al terzo e ultimo intervento sulla struttura.

Il cantiere è presente nella chiesa dedicata ai santi Giovanni Battista e Remigio da qualche giorno e i restauratori sono già intenti ad effettuare azioni di ripristino sul battistero e sulle cappelle laterali, attività che li occuperà per i prossimi mesi.

Il costo di questa manovra è pari a 120 mila euro ed è interamente finanziato dal Comune.

Pienamente soddisfatto della ripresa dei lavori è il sindaco Giorgio Albertino che afferma: “Si tratta di uno dei simboli più significativi della città di Carignano e la comunità è molto legata a questa chiesa -sottolinea il Primo Cittadino- Per questo motivo, ritengo che sia importante investire volto a recuperare interamente l’edificio, in particolare dal punto di vista artistico e architettonico, come avvenuto in questi anni“.

Non è infatti il primo intervento che coinvolge il Duomo. Tra i lavori di ristrutturazioni, il cui totale ammonta a circa mezzo milione di euro, il più considerevole è quello che ha riguardato la parte superiore della chiesa, danneggiata a causa delle infiltrazioni di acqua piovana dal tetto.

Efficientamento energetico a Carignano, il municipio si illumina a Led