Emergenza Covid-19, il Comune di Poirino apre un conto dedicato

722

Il Comune di Poirino ha lanciato un conto corrente per raccogliere donazioni di cittadini e imprese finalizzate a solidarietà alimentare per l’emergenza Covid-19.

conto corrente poirino covid 19“Chi ha, può dare. Chi non ha, riceve”: con questo slogan, il Comune di Poirino ha lanciato un conto corrente dedicato per raccogliere donazioni da parte di cittadini e imprese finalizzate a misure urgenti di solidarietà alimentare durante l’emergenza Coronavirus Covid-19.

Il conto del Comune di Poirino è stato aperto presso la Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant’Albano Stura. Le coordinate sono le seguenti:

  • Intestazione: Comune di Poirino – Solidarietà alimentare
  • IBAN: IT30J0883330800000100110099
  • Causale versamento: Donazione per solidarietà alimentare

Tali donazioni, insieme al contributo dello Stato, saranno utilizzate per l’acquisto di buoni spesa alimentari da distribuire ai nuclei familiari di Poirino più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza Covid-19“, spiegano dal Comune.

Trattandosi di erogazioni liberali, ai donatori spetteranno i previsti incentivi fiscali, ovvero: detrazione dall’imposta lorda sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30 mila euro, per erogazioni effettuate da persone fisiche ed enti non commerciali; le donazioni da parte di soggetti titolari di reddito d’impresa, invece, si applica l’articolo 27 della legge 133/1999 e sono deducibili ai fini Irap nell’esercizio in cui vengono effettuate.