Fedeltà al Lavoro 2023 e diplomati eccellenti, premiati tre carmagnolesi

124

Domenica 29 gennaio la Camera di Commercio di Torino consegna i premi per la Fedeltà al Lavoro 2023 e i riconoscimenti ai diplomati eccellenti tecnici e professionali: tre i vincitori carmagnolesi.

fedeltà al lavoro 2023
Dario Gallina, presidente della Camera di Commercio di Torino, domenica 29 gennaio 2023 consegnerà i premi per la Fedeltà al Lavoro e ai diplomati eccellenti delle scuole del Torinese

La Camera di Commercio di Torino ha reso noti i nominativi dei vincitori del Premio della Fedeltà al Lavoro 2023 e dei riconoscimenti ai diplomati eccellenti tecnici e professionali, che saranno consegnati ufficialmente domenica 29 gennaio all’Auditorium Giovanni Agnelli di Torino in occasione della tradizionale cerimonia di premiazione, che vedrà anche la nomina del “Torinese dell’Anno”.

Per quanto riguarda il Premio della Fedeltà al Lavoro e per il Progresso Economico, giunto alla 70esima edizione, sarà assegnato a 166 persone tra lavoratori ancora in servizio, lavoratori pensionati, imprenditori, imprenditori eredi del fondatore dell’azienda e lavoratori dipendenti poi imprenditori.

Tra questi vi è una carmagnolese: l’imprenditrice Vincenza Calcagni, titolare dell’azienda Automobilistica Mazzini di Borgaro Torinese, specializzata nel disbrigo di pratiche automobilistiche.

Svelati i “Maestri del Gusto” 2023-2024 del territorio carmagnolese

A seguire, spazio ai più giovani, con il riconoscimento a 156 diplomati eccellenti, premiati tra gli studenti degli istituti superiori tecnici e professionali di Torino e provincia, che hanno concluso l’anno scolastico 2021-2022 con i punteggi di 100 o 100 e lode.

Nove gli ex allievi dei vari indirizzi del “Baldessano Roccati” di Carmagnola, tutti usciti dalla Maturità con il massimo dei voti. Tra questi, due sono ragazze residenti in città: Elisabetta Ferrero e Chiara Giambrone.

Premiati anche Riccardo Arduino, Elena Caratto, Alena Dal Molin, Francesco Grosso, Manuela Maina, Federica Marra ed Edoardo Palo. Analogo riconoscimento sarà assegnato pure a Camilla Del Giudice, già studentessa al “Norberto Bobbio” di Carignano.

Eduscopio 2022, bene le scuole superiori del territorio carmagnolese