Futsal: Elledì Fc sconfitta a Mestre, ora a Caramagna arriva la capolista

87

Il Città di Mestre si aggiudica sfida con l’Elledì Fc, nonostante i carmagnolesi lottino fino alla fine per strappare punti in terra veneta.

Elledì Fc Futsal Città di Mestre
Sconfitta sul filo di lana per l’Elledì Fc Futsal con il Città di Mestre (foto di Alberto Gandolfo)

Sconfitta esterna per l’Elledì Fc Futsal con il Città di Mestre al PalaFranchetti, nella sfida valida per la 18esima giornata della Serie A2 Elite di calcio a cinque.

I carmagnolesi -che scendono in campo con Lamberti, Oanea, Costamanha, Rengifo e Cerbone- partono forte e creano le prime occasioni da rete, ma al giro di boa della prima frazione le squadre sono appaiate sullo 0-0.

Il parziale cambia al 12′ con il piazzato di Costamanha. Pires, sugli sviluppi di un calcio di punizione, impegna Lamberti che si rifugia in corner. Ortolan, a meno di tre giri di lancette dall’intervallo, deve lasciare il campo per doppia ammonizione.

Futsal: l’Elledì Fc ritrova la vittoria in casa, decisivo il secondo tempo

Il Città di Mestre in inferiorità numerica conquista un prezioso tiro libero con Pires, Bebetinho dai 10 metri supera Ganci (subentrato momentaneamente a Lamberti) e la contesa torna in parità.

L’Elledì colpisce il legno, ma con un’altra ripartenza fermata in modo irregolare, il Città di Mestre ribalta tutto con Bebetihno e, nel finale, si porta sul +2 con Pires, bravo ad anticipare di testa l’uscita di Lamberti.

L’Elledì Fc esce a testa alta dalla Coppa Italia di futsal

Dopo la pausa, i piemontesi provano a rifarsi sotto, ma gli arancio-neri si difendono con ordine e, come nei precedenti 20 minuti, offendono in transizione offensiva. Lamberti evita la quarta marcatura con la doppia parata.

Crescenzo pareggia il computo dei pali colpiti. Miguel Leon prova a scuotere i suoi dalla distanza, ma a dimezzare lo svantaggio è la deviazione beffarda di Bordignon sul tentativo da fuori di Rengifo.

Costamanha impatta con un altro calcio di punizione. Il PalaFranchetti esplode ancora di gioia però con il gol del solito Bebetinho. Il gap tra Elledì FC e Città di Mestre torna di due lunghezze con il penalty di Crescenzo (assegnato per un presunto tocco di mano di Oanea).

Serie A2 Elite di futsal: spettacolare pareggio tra Elledì Fc e Pordenone

Lo staff tecnico gioca la carta del portiere di movimento. Sandri da sotto porta riapre, ancora una volta, tutto con 4’04” dall’ultima sirena. Miguel Leon pareggia nell’ultimo giro di lancette, ma Pires approfitta di una sbavatura della retroguardia e firma, a -20″, il gol che vale i tre punti e il definitivo 6-5.

L’Elledì Fc rimane ferma a quota 28 punti e ospita, nel prossimo turno, la capolista Vinumitaly Petrarca a Caramagna Piemonte.

Calcio femminile in crescita a Carmagnola con l’Elledì Fc