Green Pass in farmacia: donati 1.224 euro alla Fidas di Salsasio

409

L’iniziativa legata alla stampa del Green Pass, lanciata dalla farmacia Don Bosco di Salsasio, ha ottenuto ampio successo, permettendo di raccogliere fondi per il gruppo Fidas del borgo.

fidas Salsasio farmacia don bosco green pass
Il momento della consegna dell’assegno da 1.224 alla Fidas di Salsasio da parte della farmacia Don Bosco

Sono stati donati ai donatori di sangue del gruppo Fidas ADSP di Salsasio i proventi della raccolta fondi che ha lanciato la farmacia Don Bosco, legata alla stampa del Green Pass, per un importo totale di ben 1.224 euro.

Lo scopo della raccolta è stato proprio quello di donare ad associazioni del territorio, in questo caso ai donatori di sangue, le offerte volontarie che sono state raccolte in occasione della stampa delle certificazioni verdi, servizio offerto dalla nostra farmacia“, spiegano i promotori.

Farmacia di Salsasio, stampa gratuita del Green Pass e raccolta salva-vita

Moltissime persone hanno partecipato alla raccolta. “Siamo felici di aver lanciato l’iniziativa e ringraziamo i nostri clienti per la loro generosità, grazie alla quale abbiamo potuto aiutare questa realtà importante per la nostra comunità“, commenta Sergio Sandrone.

Elena Sandrone comunica, inoltre, che la raccolta fondi continua: “Le offerte che ci continueranno a consegnare i nostri clienti, d’ora in poi saranno devolute al centro anti-violenza Spazio Donna, gestito dall’Associazione Karmadonne“.

Spazio Donna, a Carmagnola uno sportello anti-violenza di ascolto e aiuto