Gusto, sostenibilità e benessere i protagonisti della Fiera del Peperone 2022

492

Fiera del Peperone 2022 di Carmagnola, appuntamenti speciali con Cà Peperone e il “Salotto della Fiera”, tra gusto, sostenibilità e benessere.

fiera del peperone benessere
Sostenibilità, gusto e benessere al centro della Fiera del Peperone 2022, anche grazie ai format Cà Peperone e “Il salotto della Fiera” (foto di Carlo Massarente)

L’edizione 2022 della Fiera del Peperone di Carmagnola dedicherà ampio spazio ai temi della sostenibilità e del benessere, oltre alla cura e alla promozione del territorio, sempre con il “fil rouge” del gusto e dei sapori.

In piazza Verdi verrà allestita Cà Peperone, con eventi in programma tutti i giorni, per dare visibilità alle eccellenze carmagnolesi, tra materie prime, produttori, botteghe e mondo della ristorazione.

Il tutto sarà coordinato dall’ideatore, Marco Fedele, con la presenza dei Pepper Ambassador, food-blogger autori di inediti abbinamenti.

Fiera del Peperone 2022 a Carmagnola: tutto il programma della manifestazione

I Cà Peperone Talks proporranno incontri con giornalisti, scrittori ed esperti, mentre la social media manager Simona Riccio condurrà i talk “Parlami di Spreco”, dedicati al contrasto dello spreco alimentare verso pratiche più consapevoli.

Durante le Cà Peperone Experience vi saranno aperitivi, scuola di cucina, show cooking, laboratori per bimbi, oltre alle visite ai produttori ed escursioni eno-gastronomiche.

Il Peperone di Carmagnola diventa un gelato gourmet

Da non perdere il “Sinoira Wine Time”, all’ora dell’aperitivo (che in Piemonte, per tradizione, viene chiamato “merenda sinoira”): in programma incontri, degustazioni e wine tasting, con diversi maestri sommelier, in un viaggio virtuale all’insegna del gusto, della cucina e del turismo.

Nei weekend spazio anche a “Carmagnola a colazione” con il food blogger carmagnolese Giorgio Pugnetti (noto sul web con lo pseudonimo di Monsù Barachin e autore anche del sito Madama Colassion), mentre in diverse serate piazza Verdi si trasformerà in “Cà Balera”, con ricette in musica sulle note di jazz, pop, folk cantautorato italiano e Dj-set.

Peperoni, benefici e proprietà di un gustoso ortaggio multicolore

Tanti i temi affrontati anche nel “Salotto della Fiera” allestito in piazza Sant’Agostino, dove Fata Zucchina, al secolo Renata Cantamessa, proporrà il format #tivogliogreen, storie locali e globali dedicate all’innovazione sostenibile, alle imprese, alla robotica green e all’agroalimentare.

Con “Green Beauty” farà invece un focus su bellezza e sostenibilità, unendo tra loro corpo, mente e pianeta: previsti tutorial su tecniche del benessere psicofisico e trattamenti innovativi.

Spazio infine ai “Food Heroes”, per raccontare i Maestri del Gusto riconosciuti dalla Camera di Commercio di Torino, e alle iniziative benefiche e di sensibilizzazione sui tumori, organizzate in collaborazione con la Fondazione piemontese per la Ricerca sul Cancro di Candiolo, charity partner della Fiera.

Tanti “Maestri del Gusto” nel Carmagnolese anche per il 2021-2022