Tanti “Maestri del Gusto” nel Carmagnolese anche per il 2021-2022

1607

Anche per il 2021-2022 sono tanti i Maestri del Gusto dell’area carmagnolese, riconosciuti da Slow Food e Camera di commercio di Torino.

Maestri del Gusto 2021 2022 Torino e Provincia
Assegnati i riconoscimenti ai Maestri del Gusto 2021-2022 per Torino e Provincia

Sono stati resi noti i 215 “Maestri del Gusto” di Torino e provincia per il biennio 2021-2022 e, come sempre, sono tanti gli imprenditori del territorio carmagnolese ad aver ottenuto il prestigioso riconoscimento.

Si tratta di testimoni del gusto che, con la passione per la genuinità e la qualità dei loro prodotti, rappresentano la nostra gastronomia di eccellenza, offrendo ad appassionati e curiosi gli spunti per un viaggio goloso, attraverso antiche tradizioni e proposte insolite, sempre eccellenti“, commentano gli ideatori di questo marchio.

Consorzio del Peperone di Carmagnola, positivo bilancio per il 2020

Da ormai vent’anni, infatti, la Camera di commercio di Torino e Slow Food Italia selezionano ogni biennio i migliori produttori, contadini, commercianti e artigiani dei sapori torinesi, suddividendoli in 26 categorie.

Questi i premiati del territorio carmagnolese:

  • Aceterie: Varvello – L’Aceto Reale, La Loggia.
  • Aziende agricole: Consorzio del Peperone, Carmagnola; ChialvaMenta, Pancalieri; Essenzialmenta, Pancalieri; Cascina Rubina, Poirino; Cascina Savoiarda, Pralormo.
  • Casari: Cascina Bosco d’Orto, Pralormo.
  • Gastronomie: C’era una volta… una ricetta, Carmagnola.
  • Gelaterie: Agrigelateria San Pé, Poirino.
  • Macellerie: Gramaglia, Piobesi Torinese; Crivello, Santena.
  • Panetterie: Fabaro, Poirino (fraz. Avatanei).
  • Pasticcerie: Di Claudio, Carmagnola; Molineris, Carmagnola.
  • Torrefazioni: Antica Torrefazione del Centro, Carmagnola.

Ulteriori dettagli e approfondimenti sono disponibili sul sito ufficiale e sulle pagine Facebook e Instagram dei “Maestri del Gusto” di Torino e provincia.

Maestri del Gusto, tanti riconoscimenti a Carmagnola e territorio