Il Piemonte resta “rosso” ma i più piccoli tornano a scuola in presenza

122

Dopo il periodo pasquale, il Piemonte resta in rosso (per ora) ma da mercoledì è previsto il ritorno a scuola in presenza per gli studenti fino alla prima media.

Piemonte rosso
Scuola in presenza dall’infanzia fino alla prima media compresa, anche se il Piemonte resta ancora in “rosso” anche dopo Pasqua [immagine di repertorio]
Nell’Italia che torna “bi-colore” dopo le vacanze pasquali, il Piemonte resta “rosso” per almeno altri 15 giorni ma riprendono, da domani, le lezioni in presenza per gli studenti fino alla prima media compresa.

Il Consiglio dei Ministri, infatti, ha prorogato le misure anti-Covid fino al 30 aprile in tutta italia, confermando tutte le principali le regole già in vigore nelle ultime settimane.

Piemonte zona rossa, torna il lockdown: ecco cosa cambia

Ancora niente zone gialle, almeno fino a metà mese, e possibilità di uno spostamento al giorno per andare a trovare parenti ed amici solo nelle zone arancioni: tale deroga, che è stata concessa a tutti nei giorni di Pasqua e Pasquetta, non sarà quindi più valida in Piemonte, fino al prossimo, auspicato, cambio di colore.

La novità principale prevista dal Governo è proprio il ritorno allo svolgimento -da domani, mercoledì 7 aprile 2021- in presenza dei servizi educativi per l’infanzia e della scuola dell’infanzia, nonché dell’attività didattica del primo ciclo di istruzione (elementari) e del primo anno della scuola secondaria di primo grado (prima media).

#CarmagnolaNoDAD, la protesta online dei genitori

Per i successivi gradi di istruzione è confermato lo svolgimento delle attività in presenza dal 50% al 75% della popolazione studentesca in zona arancione mentre in zona rossa le relative attività si svolgono a distanza, garantendo comunque la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Il decreto del Governo Draghi ha introdotto anche l’obbligo vaccinale per il personale medico e sanitario, con assegnazione a diverse mansioni fino alla sospensione della retribuzione in caso di mancata ottemperanza.

Carmagnola, una raccolta fondi per aiutare gli studenti in Dad