Il piobesino Ivan Tamietti verrà ordinato diacono permanente

407

Nella giornata di oggi, domenica 19 novembre, il piobesino Ivan Tamietti verrà ordinato diacono permanente alla cattedrale di San Giovanni Battista a Torino.

Ivan Tamietti diacono
Ivan Tamietti, al centro, insieme agli altri fedeli del territorio che verranno ordinati diaconi permanenti nella giornata di oggi (foto: diocesi di Torino)

Oggi, domenica 19 novembre, alle ore 15:30, alla cattedrale di San Giovanni Battista a Torino l’arcivescovo mons. Roberto Repole ordinerà cinque nuovi diaconi permanenti, in occasione della VII giornata mondiale del povero: tra questi ci sarà anche il piobesino Ivan Tamietti (1964), sposo di Irma Oddenino, papà di Mario, Simonetta e Filippo.

“Il ministero diaconale è un servizio di carità e di testimonianza. I diaconi sono chiamati tra l’altro ad annunciare il Vangelo, a servire i poveri e gli emarginati, a presiedere varie funzioni liturgiche (ad esempio, celebrare i battesimi e le sepolture, benedire e assistere ai matrimoni, celebrare la Liturgia della Parola anche sostitutiva della Messa festiva in caso di necessità), spiegano dalla diocesi di Torino.

L’ordinazione dei nuovi diaconi giunge al termine di un percorso formativo di 5 anni durante i quali hanno approfondito le discipline bibliche e teologiche, hanno curato la loro vita spirituale e comunitaria, hanno verificato con i formatori e i compagni la qualità evangelica della loro vita famigliare e lavorativa.

Domenica a Piobesi la storica Fiera Autunnale