Il sindaco di Vinovo candidato al Consiglio metropolitano

797

Il 19 dicembre si terranno le elezioni per scegliere i membri che faranno parte del nuovo Consiglio metropolitano di Torino: tra i candidati, con la lista di centrosinistra “Città di Città”, c’è il sindaco di Vinovo Gianfranco Guerrini.

sindaco Vinovo Consiglio Metropolitano
Il sindaco del Comune di Vinovo Gianfranco Guerrini è tra i candidati al Consiglio Metropolitano

Il sindaco del Comune di Vinovo Gianfranco Guerrini è candidato al Consiglio metropolitano di Torino con la lista di centrosinistra “Città di Città”.

“Mi è stata data questa opportunità in quota Moderati e sono stato molto felice di coglierla –spiega Guerrini- Penso che il Consiglio metropolitano sia uno strumento fondamentale, in quanto, come ente, si occupa dei problemi concreti dei cittadini e del territorio”. 

Le elezioni per il nuovo Consiglio metropolitano, che sarà guidato dal sindaco di Torino Stefano Lo Russo, si terranno domenica 19 dicembre. Saranno i sindaci e i consiglieri dei 312 Comuni del territorio metropolitano a votare la nuova composizione di questo organismo.

“L’obiettivo che mi sono proposto di raggiungere, nel caso venissi eletto, è quello di portare in Consiglio la voce dei Comuni medio-piccoli, che solitamente faticano ad essere ascoltati –continua Guerrini- Ho accettato questa candidatura proprio perché c’è bisogno di qualcuno che sottolinei e metta in luce le istanze e i problemi della provincia”. 

Conclude il Primo Cittadino vinovese: “Penso che la nostra città sia la giusta via di mezzo per fare da “trait d’union” tra le città più grandi e quelle più piccole”. 

Elezioni del Consiglio metropolitano di Torino: le candidature dal territorio