In mostra a Santena le opere in gara al concorso di illustrazione BoIT!

109

La biblioteca di Santena ospita in mostra le trenta opere in gara al concorso internazionale di illustrazione BOit!.

Due delle trenta opere finaliste al concorso BOit! in esposizione a Santena

La biblioteca di Santena ospiterà la mostra delle opere che concorrono per la terza edizione del BOit!, concorso internazionale di illustrazione aperto a creativi e artisti provenienti da tutto il mondo, chiamati a proporre la loro visione della città di Bologna.

L’obiettivo del concorso è quello di promuovere il lavoro creativo e facilitare lo scambio internazionale tra giovani artisti, ma anche valorizzare l’immagine della città e il territorio attraverso un concorso inclusivo, a partire dal contributo inedito e originale dei creativi.

Santena: l’assessore Migliore incontra il presidente GTT

In questa edizione, oltre 1200 artisti sono partiti dalla domanda “Come immagini il futuro della città?” per realizzare la sagoma poligonale delle mura di Bologna – detta “cresta o circla” – scelta perché ricorda la forma di una cella di alveare. La mostra presenta le trenta opere finaliste di questo percorso, le quali pongono a loro volta domande nuove e inedite al pubblico, sconfinando tra città, ecologia e arte.

Gli artisti stanno girando l’Italia in una mostra itinerante, per portare l’attenzione sul tema scelto per questa terza edizione del concorso: il cambiamento climatico e la neutralità carbonica.

La mostra è visitabile dal 23 aprile al 26 maggio, nell’orario di apertura della biblioteca, e per l’intera giornata di domenica 26 maggio. Per chi visita fisicamente o virtualmente la mostra è possibile votare le proprie opere preferite, per contribuire all’assegnazione del Premio del pubblico, a questo link.

Facilitazione digitale: al via gli sportelli a Carmagnola, Chieri e Santena

Inoltre, il 24 maggio alle ore 16:30, sempre in biblioteca a Santena, sarà possibile partecipare al laboratorio BOit!, dedicato ai bambini dai 7 anni, curato dalle illustratrici Sara Bernardi e Marta Viviani.

Si tratta di un laboratorio teorico e pratico che guiderà i partecipanti alla scoperta delle possibilità legate alla transizione ecologica e al cambiamento climatico nella propria città. Il percorso prevede una parte iniziale di discussione per comprendere le tematiche e una parte pratica di disegno, in cui ogni partecipante avrà a disposizione una forma che al termine del laboratorio verrà unita in un’unica immagine che andrà a formare un’opera collettiva“, fanno sapere gli organizzatori.

Per maggiori informazioni e per prenotarsi per il laboratorio è possibile contattare il numero 345-0785540 oppure l’indirizzo e-mail bibliotecasantena@gmail.com.

Santena dà il via alla riprogettazione di Piazza Martiri della Libertà