In ritardo la costruzione del nuovo canile comunale di Carmagnola

580

Difficoltà di approvvigionamento dei materiali stanno causando ritardo nei lavori per la costruzione del nuovo canile municipale di Carmagnola, in via Racconigi.

canile di carmagnola in ritardo
La realizzazione del nuovo canile di Carmagnola è in ritardo di alcuni mesi a causa del mancato approvvigionamento di diversi materiali: lo confermano gli uffici comunali

Sono in ritardo i lavori per la costruzione del nuovo canile comunale di Carmagnola, che sorgerà ai margini della zona industriale di via Racconigi, verso la Bossola.

«Il cantiere non risulta ancora ultimato in seguito a problematiche inerenti la fornitura di materiali dovuta dal momento di forte transizione tecnico-economica», confermano dall’Ufficio tecnico comunale. La nuova data di fine lavori è stata stimata al 30 settembre di quest’anno.

Nel frattempo, il Comune ha prorogato di sei mesi -con le condizioni attualmente in vigore- il contratto per il servizio di accalappiamento e rifugio sanitario dei cani randagi, continuando ad appoggiarsi alle strutture presenti ai Ceis, in attesa che entri in funzione via Racconigi.

Lavori in corso per il nuovo canile comunale di Carmagnola

Il nuovo canile di Carmagnola è in fase di costruzione da parte di un Consorzio di imprese -guidato dalla Cooperativa Solidarietà Quattro- grazie a un partenariato pubblico-privato con la formula del “project financing“, che prevede in cambio la concessione per la gestione della durata di 25 anni.

Il progetto -dal valore complessivo di circa tre milioni di euro– prevede la creazione 40 box rifugio, una decina di stalli per l’osservazione sanitariae tre diisolamento, oltre a un’area adibita ad asilo diurno per cani non abbandonati.

Previsti anche locali per l’accoglienza, la preparazione dei pasti e ampie aree di sgambamento, oltre a un servizio di toelettatura e spazi per le visite veterinarie.

Tre milioni di euro per il nuovo canile di Carmagnola