Inaugura il Caffè Alzheimer, in ricordo di Micky

321

Sabato 26 settembre alle 15, nei locali della Società operaia di mutuo soccorso “Francesco Bussone” di via Valobra 143, sarà inaugurato il “Caffè Alzheimer”, ulteriore tassello del Punto Alzheimer Carmagnola in ricordo di Michele “Micky” Spina.

«Il “Caffè Alzheimer” è un luogo di incontro per i cittadini, dove ricevere informazioni sui disturbi della memoria e problemi neuro-cognitivi in generale, ma anche un luogo per creare solidarietà fra malati, familiari, operatori, volontari e cittadini; uno spazio di incontro con le istituzioni e gli esperti per approfondire aspetti sanitari, psico-sociali, legali e tutelari riguardanti le persone affette da demenza senile», spiegano dal Consorzio socioassistenziale Cisa31, che ha promosso l’iniziativa in collaborazione con la Struttura di Geriatria dell’Asl TO5 e l’Associazione Malati di Alzheimer di Chieri.

Gli incontri al “Caffè” avranno luogo una volta al mese e si affiancano alle azioni già avviate di informazione sul territorio e alla Palestra Cognitiva (dove si va per allenare la memoria e la mente) di via Cavalli 6.

«Il progetto Punto Alzheimer ha riscosso molta attenzione sul territorio –spiegano dal Cisa31- Oltre alle risorse degli operatori coinvolti e ai contributi della Famiglia Spina, ha ricevuto finanziamenti da parte della cooperativa Quadrifoglio, dalle aziende Omler e Omler 2000, dalla Giraudi-Ferrando-Botta snc e dal Lions Club di Carmagnola, che ha devoluto il ricavato dell’annuale gara di golf».

Per maggiori informazioni rivolgersi al Cisa31, chiamando lo 011-9715208  il martedì 9-12 e il giovedì 14-15,45.

Piergiorgio Sola