Nuova aula magna al Primo Comprensivo di Carmagnola

365

E’ stata inaugurata la nuova aula magna del Primo Istituto Comprensivo di Carmagnola, dedicata alla docente Giovanna Ardita in Spina.

aula magna comprensivo carmagnola
Hanno partecipato all’inaugurazione della nuova aula magna anche gli studenti della classe 3C, della sezione musicale, che si sono esibiti con tre brani: “Estasi dell’oro” di Ennio Morricone, “La vita è bella” di Nicola Piovani e l'”Allegro con fuoco”, dalla “Sinfonia dal Nuovo Mondo”, di Antonín Dvořák

L’Istituto comprensivo “Carmagnola I” ha inaugurato la nuova aula magna, in ricordo della professoressa Giovanna Ardita in Spina.

Dotata di nuovi strumenti tecnologici, tra cui una lavagna multimediale, la sala è stata ufficialmente aperta dalle autorità e dal corpo docente, con l’esibizione della classe 3C a indirizzo musicale.

All’evento hanno partecipato all’inaugurazione il sindaco Ivana Gaveglio, la dirigente Carla Leolini, i colleghi della professoressa Spina e l’emittente televisiva Telecupole.

L’evento ha ricevuto un’accoglienza molto positiva: Anna Spina, figlia della docente, ha raccontato la passione con cui la madre lavorava, mentre i hanno rievocato l’impegno professionale.

Giornata dei calzini spaiati al I Comprensivo di Carmagnola

È una memoria che ci proietta nel futuro -commenta il sindaco Ivana Gaveglio- Stiamo dedicando una sala ai ragazzi dei prossimi anni. Questo momento comunitario raccoglie il passato della scuola e lo porta avanti“.

La preside Carla Leolini ha ringraziato la famiglia Spina per la donazione, passando poi la parola all’ex dirigente Lino Bressan, con cui aveva lavorato la professoressa.
L’ insegnamento più importante della collega ai suoi alunni è stato che, con dedizione, avrebbero ottenuto tutto -commenta Bressan- Non era severa, ma autorevole: teneva molto ai suoi principi e al suo mestiere“.

Siamo molto soddisfatti che la Comunità si sia stretta intorno al nostro istituto -conclude il vicepreside Devecchi- All’evento hanno partecipato solamente cinquanta persone, a causa del Covid, ma è stato molto apprezzato il coinvolgimento degli ospiti. Siamo altrettanto orgogliosi dell’esibizione degli studenti “.

Addio ad Annamaria Nigro, preside del III Comprensivo di Carmagnola e Villastellone