Intitolata a Riccardo Assom la biblioteca della scuola di Villastellone

394

Alla scuola media di Villastellone è stata scoperta la targa dedicata al professore Riccardo Assom, cui è ora dedicata la biblioteca interna dell’Istituto.

biblioteca assom scuola Villastellone
Un momento dell’intitolazione della nuova biblioteca della scuola media di Villastellone alla memoria del professor Riccardo Assom

E’ stata ufficialmente scoperta la targa dedicata al professore Riccardo Assom, al quale si è deciso di intitolare la biblioteca della scuola media di Villastellone.

Alla cerimonia erano presenti il sindaco Francesco Principi, l’assessore alla cultura Nicco, la figlia Alessandra e la nipote Ginevra, oltre alla dirigente scolastica Ada Senestro, ai vicepresidi Grana e Caon e a una rappresentanza di docenti e di studenti.

La scelta di intitolare ad Assom -proposta dalla professoressa Noemi Curcio, che segue il progetto ormai da qualche anno- è stata approvata dalla Dirigenza e dal Consiglio d’Istituto: studioso di Storia partigiana, il professore aveva in anni precedenti prestato servizio all’interno della scuola e contribuito alla formazione di generazioni di studenti.

Villastellone dà l’addio al professor Riccardo Assom

La stessa Curcio ha raccontato il percorso di vita dell’illustre villastellonese “che ha dimostrato l’importanza di coltivare la memoria, raccogliendo i ricordi di coloro i quali hanno combattuto per testimoniare con la loro vita l’importanza dei valori che, ad oggi , sono la base della nostra Costituzione e irrinunciabili per la nostra vita civile“.

La dirigente Senestro, quindi, ha aggiunto che “tali valori non devono mai essere dati per scontati, ma che, ogni giorno, vivono nelle nostre vite e permettono di ricevere diritti fondamentali come andare a scuola ed essere trattati tutti allo stesso modo“.

Sono quindi intervenuti il sindaco, che è stato allievo del professor Assom e ne ha ricordato l’ampia cultura, la dedizione per il lavoro e la grande passione per la storia e l’etnografia, che lo hanno accompagnato in ogni momento della sua vita. Aspetto sul quale ha concordato anche la figlia Alessandra, sottolineandone non solo lo straordinario amore per l’insegnamento ma anche la grande umanità, mai disgiunta da una nota di severità.

biblioteca assom scuola Villastellone
Alla cerimonia sono intervenuti anche alcuni allievi della scuola villastellonese

É seguito un momento in cui i ragazzi hanno ricevuto -come piccolo dono per sé e per tutti i compagni- dei segnalibri con frasi celebri di scrittori, con l’auspicio che possano accompagnarli nel loro percorso formativo.

Scomparso a maggio del 2020, Riccardo Assom, adesso, resta e vive nella nuova biblioteca tramite i suoi scritti come monito affinché le future nuove generazioni possano non dimenticare coloro i quali hanno pagato con la vita per le nostre attuali libertà e chi ha trascorso la propria a raccontare, con entusiasmo, partecipazione e precisione storica, tali vicissitudini“, concludono dalla scuola.

Anpi: “un fiore nelle vie dedicate ad antifascisti e a partigiani”