La Loggia eroga contributi alle famiglie per il baby parking comunale

371

Il Comune di La Loggia ha stanziato dei contributi per coprire una parte delle spese di frequenza del baby parking “L’isola che c’è”.

la loggia baby parking
A La Loggia contributi per le spese di frequenza del baby parking comunale “L’isola che c’è”

A La Loggia tutte le famiglie con un Isee pari o inferiore ai 30.000 euro potranno fare domanda per richiedere un contributo che coprirà in parte le spese di frequenza del baby parking comunale “L’isola che c’è”.

Il beneficio è rivolto esclusivamente alle famiglie residenti a La Loggiaspiegano dal Comune- L’Amministrazione si impegna a corrispondere il contributo direttamente a coloro che ne faranno richiesta”. 

Per ricevere il sostegno è necessario che il bambino abbia frequentato il Baby Parking per un periodo che va da 6 a 11 mesi, l’orario minimo di frequenza settimanale dev’essere pari o superiore alle 20 ore.

Il modulo della domanda per ricevere il beneficio potrà essere ritirato al baby parking o all’ufficio Istruzione, Politiche sociali e Cultura del Comune di La Loggia e dovrà essere consegnato all’ufficio protocollo, insieme a una copia dell’attestazione Isee e dell’Iban.

Coloro che desiderano avere maggiori informazioni possono consultare il sito del Comune di La Loggia, contattare il Servizio Istruzione, Politiche sociali e Cultura, durante il normale orario di apertura, oppure telefonare al numero 011-9658107.

Sportello del CAF Acli aperto a Carignano per il calcolo dell’ISEE