Le foto sul Roero di Alessio Muò per il progetto “The traveling Canonet”

213

Il fotografo albese Alessio Muò ha contribuito al progetto internazionale “The traveling Canonet”, esponendo le sue foto dei paesaggi del Roero. 

Una delle foto di Alessio Muò

Il fotografo albese Alessio Muò ha recentemente partecipato al progetto internazionale di fotografia, “The traveling Canonet” esponendo i propri scatti dedicati al territorio del Roero.

Il progetto, curato da Bob Janes, ha già portato alla pubblicazione di una collettiva digitale di fotografie realizzate con la stessa macchina fotografica degli anni ’60, una Canon Canonet, primo modello della serie ad essere prodotto, e gli stessi rullini che hanno viaggiato per diversi mesi tra vari paesi europei. 

Alessio Muò è un fotografo amatoriale nato ad Alba nel 1984 cresciuto a Sommariva Perno e ceresolese d’adozione. All’età di dieci anni ha ricevuto in regalo la sua prima macchina fotografica e compiuti i vent’anni ha iniziato a formarsi come autodidatta confrontando manuali, materiali digitali, blog e siti specializzati. Ha contribuito al progetto “The traveling Canonet” con alcuni scatti delle zone di Monticello d’Alba, Scaparone e Montaldo Roero.

Città Metropolitana, un bando per valorizzare i piccoli Comuni