Una serata dedicata al cicloturismo in Piemonte

83

Appuntamento venerdì sera nella Sala Monviso di Cascina Vigna. Organizza il Circolo Legambiente “Il Platano”, presentando il libro di Toni Farina dedicato al cicloturismo in natura nella nostra regione. Si parlerà anche del PUMS, il futuro piano cittadino della mobilità sostenibile.

 

cicloturismo in natura in piemonteVenerdì 23 novembre alle 21, nella sala Monviso del parco di Cascina Vigna, il Circolo Legambiente “Il Platano” parla di biciclette e cicloturismo insieme a Toni Farina, autore di “Cicloturismo nella natura in Piemonte”.

Pedalare è bello sempre, ma pedalare in un ambiente gradevole può essere straordinariocommentano gli organizzatoriLa scelta del luogo giusto è determinante, e di luoghi “giusti” il Piemonte è ancora ben fornito. Percorsi, cartine realizzate ad hoc, lunghezza e difficoltà degli itinerari, varianti, possibilità di combinare treno+bicicletta: nella serata forniremo molte informazioni per un cicloturismo consapevole”.

Nell’occasione, si tornerà anche a parlare di Pums, il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. “Vogliamo condividere l’opinione della nostra associazione sulla futura mobilità carmagnolese“.

Prosegue intanto il tesseramento 2019 al Circolo locale di Legambiente. Spiega il presidente, Giorgio Prino: «Sono molte le attività che portiamo avanti con entusiasmo sul territorio: per noi è molto importante l’adesione dei carmagnolesi, come soci attivi o anche solo come sostenitori».
Questi i possibili tipi di tesseramento: socio giovane, da 15 a 28 anni (nati dal 1991 al 2004), per 15 euro; socio ordinario, con abbonamento a La Nuova Ecologia, per 30 euro; socio ordinario 20 euro. Le tessere hanno valore nell’anno solare.
Inoltre, per i giovani fino a 28 anni compresi, è possibile sottoscrivere la tessera congiunta per i Circoli “Il Platano” e Margot (Arci) con interessanti vantaggi.

Per maggiori dettagli, scrivere a ilplatano.legambiente@gmail.com.