L’Italia incontra la Cina al golf club “La Margherita”

563

Un’inedita competizione ha dato il via, sul percorso del golf club “La Margherita” di Carmagnola, a un evento di più ampio respiro dal titolo “Il Piemonte nel cuore della Cina”, con la regione protagonista all’interno del China Corporate United Pavilion all’interno di Expo 2015.

Un gruppo di 30 manager cinesi sono stati ospiti de “La Margherita” per una sfida amichevole -la China Corporate United Golf 2015- con una rappresentativa di giocatori del Circolo carmagnolese. L’incontro è stato promosso da Booking Piemonte, nella persona dell’ad Paolo Antonini, per proporre al meglio le potenzialità del territorio piemontese e le sue eccellenze, sport compreso.

Il verdetto finale è stato stabilito sulla base della somma dei dieci migliori score conseguiti da ogni gruppo. L’inizio delle “ostilità” è stato dato da un tee shot contemporaneo di tre giocatori cinesi e tre italiani; poi i team sono scesi in campo.

La Margherita Cinesi - Copia«I nostri ospiti sono rimasti molto soddisfatti, sia dell’accoglienza loro riservata, sia del percorso di gioco, che hanno trovato piacevole ma impegnativo -ha commentato Roberto Gorlier, presidente del golf club– Per agevolare il loro compito, abbiamo inserito un ragazzo del circolo, come caddie, in ogni team, con il compito di fornire consigli sulla lunghezza delle buche e sulle loro difficoltà».

La sfida è stata vinta dalla rappresentativa cinese –il miglior punteggio italiano è stato segnato proprio da Paolo Antonini– ma il premio più ambito è andato a Loredana Di Palo, prima Lady italiana, alla quale Booking Piemonte ha regalato un soggiorno di cinque giorni a Shanghai.