Mario Scaglione è il nuovo segretario di Forza Italia a Carmagnola

212

Si è svolto il congresso cittadino di Forza Italia a Carmagnola, che ha eletto Mario Scaglione nel ruolo di segretario, con l’assessore La Mura suo vice. Scelto anche il Direttivo locale del partito di Tajani; tanti i personaggi politici presenti alla kermesse.

Mario Scaglione Forza Italia Carmagnola
Mario Scaglione, neo segretario cittadino di Forza Italia a Carmagnola

Si è svolto agli Antichi Bastioni, davanti a circa 300 persone, il congresso cittadino di Forza Italia a Carmagnola, che ha eletto Mario Scaglione nel ruolo di segretario locale del partito fondato da Berlusconi e oggi guidato da Tajani.

La convention cittadina ha visto la presenza di numerosi politici anche di calibro nazionale e regionale, in primis il ministro Paolo Zangrillo, segretario regionale, e il senatore Roberto Rosso, segretario provinciale, nonché il presidente del Piemonte, Alberto Cirio, vice dello stesso Tajani.

Mario Scaglione Forza Italia Carmagnola
Scaglione con il ministro Zangrillo, segretario regionale di Forza Italia per il Piemonte

Nella vasta platea di ospiti spiccavano quindi diversi candidati alle prossime elezioni europee (tra cui l’ex presidente regionale Cota e Paolo Damilano di Torino Bellissima) e regionali: dall’assessore Tronzano ai consiglieri Ruzzola, Biletta e Fava.

Tra le presenze istituzionali, quella del sindaco Ivana Gaveglio, che ha seguito tutti i lavori congressuali, nonché degli esponenti degli altri partiti di Maggioranza (e di opposizione), oltre a sindaci, assessori e consiglieri di svariati Comuni del territorio.

Mario Scaglione Forza Italia Carmagnola
L’intervento dell’assessore La Mura durante il congresso

Oltre all’elezione di Scaglione, avvenuta per acclamazione, è stato rinnovato l’intero organismo dirigente, con l’assessore Domenico La Mura, scelto come vice-segretario.

Questi gli altri membri del nuovo Direttivo carmagnolese di Forza Italia: Ilario Parise (cassiere), Francesco Sparacio (responsabile associazioni), Elisa Reviglio (responsabile segreteria), Valentina Tamburo (responsabile tutela commercianti, artigiani, agricoltori), Federica Albesano (responsabile Donne Azzurre), Silvana Dominici, Andrea Paduano (responsabile per la tutela Amico Cane), Alessandro Levo (responsabile attività), Salvatore Giordano, Daniele Giannotta, Matteo Scaglione (responsabile Giovanile), Giovanni Citino, Gianni Pisano (responsabile commercianti), Roberto Vaschetti (responsabile imprenditori) e Diego Quaterni (responsabile tutela consumatori).

Anche Carmagnola al congresso nazionale di Forza Italia che ha eletto Tajani

Per l’ex sindaco ed ex consigliere provinciale Gian Luigi Surra non c’è stato l’ipotizzato rientro ufficiale, ma è stato presente per l’intera durata dei lavori e molti sono stati i riferimenti e i ringraziamenti alla sua persona e al suo operato. «Resta inoltre il nostro referente locale e di tutta la zona sud Torino per gli agricoltori», aggiunge Scaglione.

Tanti, ovviamente, anche gli applausi al neo-segretario cittadino, nonché a La Mura, che in questi ultimi anni ha traghettato il partito facendolo crescere e radicandolo sul territorio, e al capogruppo in Consiglio comunale, Diego Quaterni. «Con la loro presenza, Forza Italia è rinata», ha dichiarato il consigliere regionale Ruzzola.

Il capogruppo Quaterni

«Con questa bella squadra mi impegno a portare avanti il progetto di Forza Italia all’interno di un centro-destra sempre più largo, rappresentando i tanti moderati, per affrontare insieme le tante tematiche che riguardano la nostra città», ha dichiarato a caldo Scaglione, emozionato.

Tra i temi toccati, il sociale, la sicurezza, il lavoro e l’attenzione alle frazioni. «Stiamo tornando sul territorio, con passione, e questo si vede anche nella crescita del nostro partito: per questo affrontiamo con fiducia le prossime scadenze elettorali», ha aggiunto.

Al suo fianco tutto il partito, con le parole del capogruppo Quaterni a suggellare l’elezione: «Inizia una nuova fase per Forza Italia: al nuovo segretario i miei migliori auguri di buon lavoro».

Analisi del voto a Carmagnola dopo le elezioni politiche 2022