Quando la musica unisce: un videoclip di Saxmania e Angeli di Ninfa

398

In occasione delle festività natalizie, Carmagnola ha visto una speciale “fusione” musicale, grazie ai ragazzi di Saxmania e Angeli di Ninfa.

Saxmania Angeli di Ninfa videoclip Carmagnola
Il video-clip è stato registrato al parco di Cascina Vigna, nei pressi del monumento al nonno (foto di Enrico Perotti per Il Carmagnolese)

Nonostante la particolarità del Natale 2020, insolito ed anomalo causa pandemia, a Carmagnola si è mantenuto vivo lo spirito di condivisione caratterizzante le festività.

Al parco “La Vigna” si è assistito alla registrazione di un promo musicale della durata di 30 secondi, che ha visto protagonisti i ragazzi diversamente abili dell’Associazione Angeli di Ninfa e i ragazzi di Saxmania, la band nata nel 2019 grazie al grande contributo del professor Maurizio Rosa, docente alla scuola media a indirizzo musicale.

Rosa, ideatore del progetto, ha guidato i sassofoni della sua orchestra, composta da allievi ed ex allievi dell’Istituto Comprensivo I di Carmagnola, e le percussioni degli Angeli di Ninfa. Il video è stato registrato sulle note di “Hall of fame” dei The Script.

Saxmania Angeli di Ninfa videoclip Carmagnola
Un momento del video musicale che ha coinvolto i ragazzi speciali di Angeli di Ninfa e la band Saxmania (foto di Enrico Perotti – Il Carmagnolese)

Non è stata scelta una canzone qualsiasi: le parole di “Hall of Fame”, infatti, trasmettono un messaggio importantespiega il professor Rosa Ci insegnano che chiunque può compiere grandi imprese, qualunque sia il suo posto nel mondo. Ognuno di noi, con forza di volontà e tenacia, può arrivare a essere il migliore in ciò in cui si impegna“.

Il video-clip mostra il sogno di un ragazzo che suona da solo al parco il suo tamburo: a poco a poco, come per magia, compaiono i suoi amici e infine un’intera orchestra si unisce a lui: la telecamera inquadra dall’alto la scena, mentre le note di “Hall of Fame” si espandono nell’aria.

E’ stato possibile concretizzare il progetto grazie alla stretta collaborazione tra queste due Associazioni unitamente ad un’altra, La Ritmica di Collegno, di cui il professor Alessandro Nicoli è stata figura fondamentale per la distribuzione dei bonghi utilizzati nel video e per l’insegnamento del loro uso ai ragazzi -commentano i promotori dell’insolita unione musicale- Non va dimenticato che, prima della messa in scena conclusiva della clip musicale, i ragazzi si sono impegnati attivamente durante le due prove, svoltesi nella struttura delle suore di San Michele. Nonostante le restrizioni dovute alle norme anti Covid, gli sguardi luminosi di ragazzi e adulti rivelavano che sotto le mascherine si nascondevano bocche sorridenti“.

Saxmania Angeli di Ninfa videoclip Carmagnola
Le prove da parte dei ragazzi nella struttura delle suore a San Michele (foto di Enrico Perotti – Il Carmagnolese)

Tutti quelli che hanno armonicamente collaborato alla realizzazione del progetto hanno inoltre acconsentito, dando la propria liberatoria, alla pubblicazione del video sui social network.

Più che soddisfacente è stato il risultato ottenuto dall’iniziativa “resa possibile grazie a una grande collaborazione tra le varie parti e resa unica dai ragazzi speciali di Angeli di Ninfa”, come sottolinea il presidente di Saxmania, Franco Celano.

E’ stato emozionante vedere i ragazzi di Saxmania amalgamarsi coi ragazzi autistici”, commenta con tono entusiasta Antonella Cavallini, vice-presidente di Angeli di Ninfa, aggiungendo che si tratta di “un piccolo inizio per una grande collaborazione per l’anno nuovo”.

Giorgia Becchis