“Narrazioni in Musica” per conoscere lo stile classico

296

Venerdì 1 febbraio una serata di approfondimento storico-musicale a Sommariva Bosco, dedicata a Haydin, Mozart e Beethoven. Le Narrazioni in Musica sono un appuntamento a cura de “L’Offerta Musicale”.

Narrazioni in Musica
Narrazioni in Musica a Sommariva del Bosco

Venerdì 1 febbraio, alle 21 nella Sala della Musica “Ferruccio Civra” di Sommariva del Bosco, è in programma un nuovo appuntamento con “Narrazioni in Musica”: ascolti, storie e curiosità per capire come funziona la musica.

Il tema della serata sarà “Cos’è lo stile classico?”, con particolare riferimento alle opere di Haydn, Mozart e Beethoven.

Nel linguaggio comune, musica “classica” indica la musica colta, prevalentemente quella del passato: una musica “seria”, magari anche un po’ noiosa, in contrapposizione con la “popular music”, cioè la musica “leggera”, il jazz, il rock o altre espressioni più vicine alla sensibilità dei nostri tempi, di più facile e immediata fruibilità -spiega Claudio Chiavazza, curatore della rassegna Narrazioni in Musica a Sommariva Bosco- In realtà nella storia della musica per “stile classico” s’intende una maniera di comporre e una stagione creativa fiorita tra la seconda metà del Settecento e i primi decenni dell’Ottocento, principalmente nei paesi di lingua tedesca e in particolare a Vienna, i cui maggiori esponenti furono Franz Josef Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart e Ludwig van Beethoven“.

In questa “Narrazione”, attraverso l’ascolto e la spiegazione del linguaggio musicale di questi tre grandi compositori -messo in relazione con le correnti di pensiero, gli accadimenti storici e la società di quel tempo- i relatori cercheranno di fornire le chiavi di lettura per una più facile comprensione di una musica straordinaria e sempre attuale.

La serata prevede la partecipazione della professoressa Elena Angeleri.
“Narrazioni in Musica” è a cura de L’Offerta Musicale, con il patrocinio del Comune di Sommariva del Bosco.
Maggiori informazioni sono disponibili online consultando il sito internet www.offertamusicale.net