Nove giorni di preghiera aspettando l’Immacolata

443

Da mercoledì 29 novembre novena dell’Immacolata nella parrocchia Collegiata. Tante le celebrazioni e gli appuntamenti per i fedeli aspettando l’8 dicembre

Inizierà mercoledì 29 novembre l’appuntamento con la Novena dell’Immacolata Concezione, cammino di nove giorni che porta alla festa patronale carmagnolese dell’8 dicembre.

Centro delle celebrazioni liturgiche sarà la parrocchia Collegiata Santi Pietro e Paolo, che manterrà l’orario festivo regolare e un calendario feriale straordinario con funzioni alle ore 7:30, 8:30, 9:30, 18 e 20:45. Accompagneranno i fedeli con la propria presenza e la predicazione tre nuovi padri della congregazione degli Oblati di Maria Vergine. Per tutta la novena saranno disponibili per le messe, per il ministero del perdono e del dialogo spirituale.

Come in passato Carmagnola accoglierà anche ospiti di rilievo, che non vogliono mancare per l’importante evento. Tra questi il cardinale Severino Poletto domenica 3 dicembre, nel sessantesimo anno di ordinazione sacerdotale. Presenzierà anche don Luca Ramello, direttore dell’Ufficio pastorale giovani, ospite nelle due funzioni serali di martedì 5 e mercoledì 6 dicembre.

Confermate inoltre le celebrazioni per anziani e ammalati, il saluto dei bambini a Maria con il tradizionale lancio dei palloncini e la benedizione delle barre e del trono alla presenza dei portatori dell’Immacolata.

Giovedì 7 dicembre infine la solenne messa del voto alle 20.45 che sarà presieduta dall’arcivescovo di Torino monsignor Cesare Nosiglia.

Venerdì 8 ricorre la festa liturgica dell’Immacolata Concezione con messa e processione presiedute dall’arciprete monsignor Giancarlo Avataneo parroco della Collegiata.