Nuove norme per i funerali a Racconigi

881

Il Comune di Racconigi ha disposto la capienza massima di 80 persone al cimitero in occasione dei funerali, con obbligo di mascherina e distanziamento sociale.

funerali cimitero racconigiNuove norme a Racconigi per lo svolgimento dei funerali nel cimitero comunale.
Le cerimonie funebri possono essere effettuate nell’ingresso principale interno, con la presenza massima di 80 persone alla necessaria distanza di sicurezza, di cui 24 sotto il portico e 56 nello spazio all’aperto antistante.

Durante lo svolgimento dei funerali, il cimitero di Racconigi resta chiuso al pubblico estraneo al rito, con la Cooperativa Servizi Piemontesi che dovrà provvedere a chiusura e riapertura.

L’apertura del cimitero comunale è condizionata alla sanificazione degli spazi, per lo svolgimento di quanto previsto dalle normative vigenti.
Restano inoltre in vigore le misure organizzative per evitare l’assembramento di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi.

All’interno del cimitero di Racconigi vige l’obbligo di distanziamento di un metro tra le persone ed è obbligatorio indossare la mascherina e i guanti (oppure, in alternativa, garantire l’igiene delle mani con idoneo prodotto igienizzante).

In caso di mancata ottemperanza alla disposizioni, si procederà a sanzioni di natura amministrativa secondo quanto previsto dalla normativa vigente ed, eventualmente, alla denuncia alle Autorità competenti per altre più gravi fattispecie di reato“, sottolinea il sindaco di Racconigi, Valerio Oderda, che ha firmato l’ordinanza sulle celebrazioni funebri.

Riapertura dei Cimiteri nei Comuni del Carmagnolese