Pandemia Covid-19, le norme dal 7 al 15 gennaio 2021

1589

Nuove norme anti-Covid: dal 7 al 15 gennaio 2021 resta il divieto di uscire dalla Regione; il weekend del 9 e 10 tutta l’Italia è in zona arancione.

Norme Covid Gennaio 2021
Il Governo Conte ha emanato norme specifiche anti-Covid per il periodo dal 7 al 15 gennaio 2021 (foto: governo.it)

Il Governo ha emanato nuove disposizioni urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, con un decreto-legge valido da oggi, giovedì 7, fino al 15 gennaio 2021.

Su tutto il territorio nazionale resta il divieto di spostarsi tra regioni o province autonome diverse, tranne che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.

È comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione, con esclusione degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra regione o provincia autonoma.

Contagi Covid-19 ancora in calo sul territorio, ma non ovunque

Dopo due giorni tutti “gialli” (il 7 e 8 gennaio), nel weekend del 9 e 10 gennaio vengono applicate, su tutto il territorio nazionale, delle misure previste per la cosiddetta “zona arancione”. Saranno comunque consentiti, negli stessi giorni, gli spostamenti dai Comuni con popolazione fino a 5.000 abitanti, entro 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

Quindi, fino al 15, ogni Regione sarà classificata a seconda della fascia di colore corrispondente agli indici di contagio da Coronavirus rilevati. A tal proposito, inoltre, il decreto-legge ha rivisto i criteri per l’individuazione degli scenari di rischio sulla base dei quali saranno applicate le misure previste per le zone arancioni e rosse.

Riapertura scuole in Piemonte, annunciate le date del rientro in aula