Carmagnola: pizza solidale a supporto della Fondazione di Comunità

162

Per ogni pizza sfornata al Village, un euro sarà donato a favore dello sportello di orientamento; oggi, martedì 6 settembre, la Fondazione di Comunità di Carmagnola si presenta alla Fiera del Peperone.

carmagnola pizza
Per ogni pizza sfornata al Village della Fiera del Peperone, il Comune di Carmagnola devolverà un euro alla Fondazione di Comunità

La Fondazione di Comunità di Carmagnola è presente alla Fiera del Peperone 2022 con un’iniziativa di raccolta fondi promossa dal Comune: per ogni pizza sfornata nel “Village” ai Giardini Unità d’Italia, l’Ente donerà un euro per sostenere l’attivazione di uno sportello gratuito di orientamento progettato per accogliere, ascoltare e informare i cittadini.

Lo sportello di orientamento avrà come obiettivo informare le persone, soprattutto quelle più fragili o sole, rispetto ai propri diritti e aiutarle a soddisfare piccoli bisogni fondamentali, come ad esempio la creazione dello SPID o della PEC, la richiesta dell’assegno unico per i figli o la dichiarazione dei redditi“, spiegano dalla Fondazione.

Fiera del Peperone 2022 a Carmagnola: tutto il programma della manifestazione

Sarà creata una rete di professionisti in ciascun ambito, i quali si impegneranno ad accogliere con particolare cura e attenzione le persone con queste necessità.

Tutti coloro che hanno piacere di sostenere l’attivazione dello sportello di orientamento potranno farlo assaporando le pizze del Pizza Village -commenta Carlo Boasso, presidente della FondazioneRingraziamo il Comune di Carmagnola per il sostegno e tutte le persone che saranno presenti o che decideranno di sostenerci con una donazione diretta”.

Fondazione di Comunità aiuta i Talenti del Futuro

Oggi, martedì 6 settembre alle ore 21, la Fondazione di Comunità di Carmagnola si racconterà in piazza Sant’Agostino: il Direttivo salirà sul palco per illustrare le iniziative e i progetti in favore della Comunità carmagnolese.

La Fondazione è uno strumento del territorio che ha lo scopo di soddisfare i bisogni della Comunità –sottolinea Boasso- Ci teniamo a raccontare il nostro operato, sperando di poter supportare sempre più persone e al contempo ampliare il nostro bacino di interlocutori per raccogliere i bisogni e le necessità del territorio e poter così rispondere insieme alle associazioni e alle istituzioni“.

Per maggiori informazioni sulla Fondazione di Comunità di Carmagnola, consultare il sito ufficiale o scrivere a fondazionecarmagnola@gmail.com.

Tanti regali di Natale raccolti dalla Fondazione di Comunità di Carmagnola