Carmagnola: si riqualificano quattro edifici di edilizia sociale grazie ai fondi del PNRR

85

Al via nel 2023 i lavori di riqualificazione energetica (ed estetica) di quattro edifici di edilizia sociale presenti a Carmagnola, grazie a 2,6 milioni di euro del PNRR.

edilizia sociale carmagnola pnrr
L’edificio di edilizia sociale di via Provvidenza 20, a Carmagnola, che sarà riqualificato dal punto di vista energetico (e non solo) grazie ai fondi del PNRR

Il Comune di Carmagnola ha lanciato i bandi di gara per i lavori di riqualificazione energetica a favore di quattro edifici di edilizia sociale presenti sul territorio, finanziati con i fondi del PNRR – Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Oggetto degli interventi saranno gli stabili di via Cavassa 44, via Provvidenza 20, via Santorre di Santarosa 8 e di piazza Canonico Cappello 21, quest’ultimo in borgo San Giovanni.

L’obiettivo è di migliorare i livelli di isolamento termico e acustico, migliorando le condizioni di comfort e riducendo i costi di manutenzione. Sono previsti anche lavori di riqualificazione delle facciate, con lo scopo di migliorare il decoro urbano.

PNRR a Carmagnola, dall’Europa in arrivo 14 milioni di euro

Per i quattro edifici il Comune ha ricevuto, in totale, oltre 2,5 milioni di euro, che sono stati assegnati tramite un bando indetto dalla Regione Piemonte, nell’ambito del programma “Sicuro, verde e sociale: riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica”.

Le gare si svolgeranno a inizio dicembre e gli interventi si svolgeranno il prossimo anno; dalla consegna dei lavori le imprese aggiudicatarie avranno 180 giorni (sei mesi) per chiudere i cantieri. “Si tratta di una condizione necessaria per non perdere il finanziamento europeo“, spiegano dall’Ufficio tecnico comunale.

Oltre tre milioni per la sicurezza di edifici e del territorio di Carmagnola