PNRR a Carmagnola, dall’Europa in arrivo 14 milioni di euro

231

PNRR: a Carmagnola già approvati dieci progetti, dal valore totale di oltre 14 milioni di euro. Ecco come cambierà la città grazie ai fondi europei post-pandemia.

pnrr a carmagnola
La trasformazione di piazza Antichi Bastioni è uno dei progetti per i quali Carmagnola riceverà i fondi del PNRR

Carmagnola si prepara a ricevere la propria -consistente- quota di fondi europei derivanti dal PNRR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza messo a punto da UE e Governo per rilanciare l’economia nazionale dopo la pandemia, nell’ottica di uno sviluppo ecosostenibile e digitale.

Sono già dieci, al momento, i progetti presentati dal Comune carmagnolese che hanno ottenuto “luce verde” da Roma, per un totale che supera i 14 milioni di euro; altri 5,2 milioni potrebbero essere ulteriormente sbloccati nelle prossime settimane, qualora venissero approvate tutte le richieste ancora in fase di valutazione.

pnrr a carmagnola
I cinque progetti carmagnolesi che hanno ricevuto più fondi dal PNRR [click per ingrandire]
I contributi comunitari andranno a finanziare interventi in diversi settori, promuovendo innanzitutto gli aspetti culturali, come nel caso del nuovo teatro civico che verrà installato nella chiesa di San Filippo e del recupero del complesso monastico di Sant’Agostino per farne un centro polivalente o dei progetti che riguardano Palazzo Lomellini e la biblioteca civica.

Spazio anche al sociale, con un importante finanziamento all’edilizia residenziale pubblica, e alle scuole, nonché alla viabilità: da via De Gasperi in centro a via Palazzotto a San Michele, da piazza Antichi Bastioni a via Poirino.

pnrr a carmagnola
Gli altri progetti finora finanziati dal PNRR a Carmagnola [click per ingrandire]
«In tutti questi casi il tema che andrà ad accomunare i vari interventi urbanistici è quello della valorizzazione della cosiddetta mobilità dolce, ovvero gli spostamenti a piedi o in bicicletta», sottolinea il vicesindaco Alessandro Cammarata che, tramite la delega ai lavori pubblici, andrà a coordinare i diversi interventi.

«In linea con la filosofia del PNRR, il nostro obiettivo è quello di migliorare la vivibilità della città, andando nella direzione della sostenibilità ambientale. Anche per questo motivo ritengo che abbiamo avuto così tanti contributi e progetti approvati -commenta sindaco Ivana GaveglioPossiamo dire di essere decisamente soddisfatti del risultato già ottenuto: si tratta di cifre straordinarie, mai viste prima tutte insieme a Carmagnola, con le quali potremo realizzare un importante cambiamento».

Nuovo teatro civico di Carmagnola: ecco come potrà essere