Proseguono le giornate di orientamento al “Baldessano Roccati”

271

Dopo un esordio scolastico agguerrito e ricco di novità,  il polo scolastico superiore carmagnolese “Baldessano Roccati” riparte in quarta con una programmazione piena di sorprese, a partire dal nutrito calendario dell’orientamento rivolto a tutti i ragazzi, che, tra pochissimo, saranno chiamati a scegliere la scuola superiore da frequentare l’anno prossimo.

Le sedi di viale Garibaldi (per il liceo classico, il liceo scientifico tradizionale, il liceo delle scienze applicate, il tecnico e due indirizzi del professionale) e di via San Francesco di Sales (per il professionale a indirizzo agrario) apriranno le loro porte alle classi ai professori della scuola media e alle famiglie interessate a visitare la scuola e a conoscere meglio quanto essa ha da offrire, secondo il seguente calendario di incontri: sabato 19 dicembre dalle 9,30 alle 13 (aperto ai gruppi classe delle scuole medie del territorio con i loro docenti) e dalle 15 alle 17,30 (il pomeriggio sarà dedicato alle famiglie); sabato 16 gennaio 2016 dalle 9,30 alle 13,00 (aperto ai gruppi classe delle scuole medie del territorio con i loro docenti) e dalle 15 alle 17,30 (il pomeriggio sarà dedicato alle famiglie); sabato 30 gennaio 2016: dalle 15 alle 17,30 (il pomeriggio sarà dedicato alle famiglie).

Durante questi incontri, i ragazzi, i loro professori e le loro famiglie faranno la conoscenza della dirigente scolastica, Maria Enrica Cavallari, che avrà il piacere di incontrarli personalmente e di illustrare loro le novità avviate ma anche la celebre tradizione scolastica grazie a cui, da molti anni, la scuola è in vetta alle classifiche come uno degli istituti superiori migliori del territorio. Poi sarà la volta dei docenti che, coadiuvati da allievi ed ex allievi, accompagneranno i gruppi nella visita e illustreranno nel dettaglio la progettazione della scuola, il suo funzionamento e le sue peculiarità. La loro professionalità e la loro dedizione si mostreranno soprattutto all’interno dei diversi laboratori attivi durante le giornate di orientamento, come piccolo assaggio delle esperienze che i ragazzi faranno tra i banchi del “Baldessano Roccati”.

baldessano«L’offerta è, come sempre, ricca e adatta a soddisfare ogni genere di esigenza: con ben otto indirizzi differenti –spiegano dalla scuola- Non solo: anche quest’anno, infatti, il nostro istituto dedicherà ampio spazio anche ai suoi allievi più grandi, che l’anno prossimo sceglieranno la strada da intraprendere, lavorativa o universitaria, dopo l’Esame di Stato. Infatti i nostri punti di forza sono la possibilità di un’elastica e semplice mobilità interna tra indirizzi, per andare incontro alle singole esigenze e alle necessità di cambiamento degli allievi, e un dialogo sempre più stretto e privilegiato con la scuola media e con le aziende e le università sul territorio, per favorire un importante contesto di continuità trasversale».

Durante le giornate di Porte aperte saranno anche illustrati, attraverso video e presentazioni multimediali, le ultime novità in fatto di didattica, applicate nei diversi indirizzi, e i molteplici progetti trasversali per cui la scuola è famosa: laboratori di teatro e di cinema anche in rete con altre scuole del territorio; laboratori di scrittura; offerte formative nell’ambito dell’alternanza scuola/lavoro; progetti di rilevanza internazionale sulle lingue, la cittadinanza, la multiculturalità, la sicurezza, il cyberbullismo e le molte discipline sportive, tra cui la Settimana Blu per i corsi di vela; certificazioni linguistiche, informatiche ed economica. E poi ancora gli incontri con autori e giornalisti; uscite didattiche sul territorio in aziende, musei e luoghi di interesse; partecipazione a fiere e a importanti congressi e seminari.