Più assistenti familiari con il progetto regionale “Rassicura”

145

Aperta una selezione per assistenti familiari fino al 16 maggio: domande all’Informagiovani e Lavoro di Carmagnola. Potenziati anche i servizi alle famiglie, con informazioni, consulenza e supporto amministrativo.

assistenti familiari

Consolidare e potenziare i servizi di assistenza familiare sul territorio dell’ASL TO5 e del CISA 31: questo l’obiettivo del progetto “Rassicura”, che coinvolge famiglie e assistenti familiari.

In particolare, sono previste azioni di supporto alla ricerca di lavoro e all’inserimento lavorativo per assistenti familiari, con percorsi di valorizzazione e qualificazione del lavoro di cura attraverso la formazione.
In parallelo, le famiglie verranno affiancate nella ricerca di un’assistente, con servizi di informazione e consulenza contrattuale e di supporto per le pratiche amministrative.

In particolare, è attiva una selezione per assistenti familiari, aperta fino al 16 maggio prossimo: per partecipare, è necessario essere in possesso dei requisiti minimi indicati nel progetto e presentare domanda compilando il modulo di adesione.
Ulteriori dettagli rivolgendosi al servizio Informagiovani e Lavoro di Carmagnola, in via Bobba 8 (telefono 011-9710196, email igl@comune.carmagnola.to.it).

Il progetto è realizzato nell’ambito del programma della Regione Piemonte “Intervento di sistema sul territorio regionale per la realizzazione di servizi integrati nell’area dell’assistenza familiare mediante reti territoriali, Misura POR FSE 2014/2020”, che vede Moncalieri capofila e la partecipazione anche del Comune di Carmagnola.