Recovery Plan a Villastellone: proposti sei progetti per 12 milioni di euro

781

Il Comune di Villastellone si candida al Recovery Plan con sei progetti, per un valore complessivo di 12 milioni e 450 mila euro.

recovery plan villastellone
Recovery Plan a Villastellone: proposti sei progetti per oltre 12 milioni di euro 

Sono sei i progetti totali che il Comune di Villastellone ha presentato per il Recovery Plan, l’iniziativa europea di finanziamento per favorire il superamento della crisi post-Covid. Il valore totale dei piani presentati è pari a 12 milioni e 450 mila euro.

Il sindaco Francesco Principi si dichiara molto soddisfatto per la candidatura dei progetti selezionati: la scelta, infatti, si è basata sugli aspetti su cui è opportuno intervenire in via prioritaria per il futuro del paese.

Di fondamentale importanza sono la circonvallazione di Villastellone (variante alla SP 122), per un investimento totale di 10 milioni di euro, e la rotonda sulla ex strada statale 393 in corrispondenza dello svincolo per Borgo Cornalese, per una spesa pari a 200 mila euro.

Villastellone: si torna a parlare della circonvallazione

In particolare, relativamente a quest’ultima opera, Principi spiega: “In realtà la rotonda era già stata disegnata e inserita nel piano per la realizzazione delle cinque rotonde a Moncalieri: tuttavia, con il passaggio delle strade dall’Anas alla Città Metropolitana di Torino e viceversa nelle ultime settimane, il progetto si è perso nella burocrazia“. 

Aggiunge il sindaco: “Ho deciso quindi di inserirlo nel Recovery Plan perché reputo che sia un elemento strategico e rilevante per la sicurezza stradale, sia dei veicoli che transitano sia dei pedoni che attraversano la strada per raggiungere la borgata“.

Un’ulteriore scheda di proposta progettuale riguarda la costituzione di un archivio edilizio digitale comunale per velocizzare i tempi di ricerca delle pratiche e dei documenti relativi ai lavori pubblici, all’urbanistica e ad altri settori e permettere lo scambio più agevole degli atti tra i Comuni. L’investimento previsto è di 80 mila euro.

Sorrisi sospesi ai tempi del Covid-19 nelle fotografie di Gianni Vascellari

L’Amministrazione villastellonese ha poi deciso di presentare il piano di messa a norma della scuola media comunale per l’ottenimento del certificato sulla prevenzione degli incendi, per un valore di 770 mila euro.

Sulla questione si stanno cercando tutti i finanziamenti possibili tanto che è stato già redatto uno studio preliminare per poter accedere a proventi, anche a fondo perduto, a livello regionale: si tratta, infatti, dell’unica certificazione mancante e spero di poterla ottenere al più presto“, afferma il Primo Cittadino.

Infine, gli ultimi lavori avanzati concernono il collegamento del largo stazione villastellonese alle reti ciclabili intercomunali, per un totale di 400 mila euro, e la messa in sicurezza del territorio dal punto di vista idrogeologico, al fine di ridurre il pericolo di esondazione delle acque del torrente Stellone, del rio Vallongo e Banna, per un investimento di un milione di euro.

Ciak, si gira: le telecamere di un film a Borgo Cornalese di Villastellone