Legambiente critica potature e capitozzature primaverili a Carmagnola e Carignano

853

Il Circolo Legambiente “Il Platano” critica le potature e capitozzature eseguite nelle scorse settimane dai Comuni di Carmagnola e Carignano.

Legambiente vs Potature Carmagnola Carignano
Legambiente critica alcune potature e capitozzature primaverili eseguite a Carmagnola Carignano

Riceviamo dal Circolo Legambiente “Il Platano” in merito alle potature eseguite nelle scorse settimane a Carmagnola e Carignano e pubblichiamo:

Come ogni anno, abbiamo assistito con sconforto a interventi di potatura pesantissimi in particolare nei Comuni di Carignano e Carmagnola.

Abbattimenti e nuove piante per le alberate di Carmagnola

Da anni Legambiente “Il Platano” cerca di sensibilizzare le amministrazione sui danni da capitozzatura ma, puntualmente, ogni primavera (e non solo) dobbiamo assistere a tagli spaventosi che riducono le piante a moncherini che rischiano di metterne a repentaglio la stessa sopravvivenza.

Talvolta le potature e gli abbattimenti di alberi considerati malati o pericolosi per l’incolumità pubblica avvengono in periodo primaverile inoltrato, quando gli uccelli hanno già iniziato a costruire il loro nido e a deporre le uova nonostante ferrei regolamenti comunali sul benessere animale prevedano, in entrambe i Comuni, “l’adozione di misure idonee ad evitare la morte di nidiacei e/o la distruzione dei nidi”.

“La Città che cresce” critica la gestione del verde a Carignano

Nel Bosco per la città di Carignano giacciono tuttora abbandonati i tronchi abbattuti a fine marzo quando il bosco stava già risvegliandosi e i suoi abitanti si apprestavano a costruirsi un rifugio dove crescere la prole.

Non possiamo far altro che ribadire per l’ennesima volta che la cura del verde cittadino deve essere programmata negli anni con interventi leggeri che rispettino gli alberi e i loro abitanti.

Valentina Chiabrando
Presidente del Circolo Legambiente “Il Platano”

Cresce il nuovo verde pubblico a Carmagnola