Regione Piemonte: contributi alle aziende per attività extra-agricole

305

Con un nuovo bando, la Regione eroga contributi alle aziende agricole del Piemonte che intendono investire in attività complementari a quelle agricole, come la realizzazione di agriturismo, fattorie didattiche e sociali, e la trasformazione dei prodotti agricoli aziendali in prodotti alimentari.

Un bando regionale per le aziende agricole del Piemonte [immagine di repertorio]
Dalla Regione contributi economici alle aziende agricolole del Piemonte per la realizzazione di attività complementari  [immagine di repertorio]
La Regione Piemonte -tramite un bando- ha stanziato quasi cinque milioni di euro per finanziare le aziende agricole piemontesi nell’attuazione di interventi di sviluppo per la creazione di attività complementari a quelle agricole.

Nello specifico, la misura prevista dal bando fa parte del Programma di Sviluppo Rurale PSR 2014-2022 e sostiene le aziende nella ristrutturazione degli edifici, nell’acquisto delle attrezzature per la realizzazione di agriturismo, di fattorie didattiche e di fattorie sociali, per attività di pet terapy, e nell’inserimento socio lavorativo dei soggetti che appartengono alle fasce deboli.

Cani terapisti: come stanno gli operatori pelosi della pet therapy?

Il bando permette inoltre di richiedere contributi da investire per la trasformazione dei prodotti agricoli aziendali in prodotti alimentari come birra, gelati, pane e prodotti da forno,

“Il bando offre alle aziende agricole piemontesi l’opportunità di diversificare la propria attività oltre alla produzione agricola, e quindi di investire nella realizzazione di agriturismo e di servizi alla comunità, come nel caso delle fattorie didattiche e sociali, sempre più apprezzate dai cittadini”, sottolineano il presidente della Regione, Alberto Cirio e l’assessore regionale Marco Protopapa.

La data ultima per la presentazione delle domande è il 31 marzo 2022; Ulteriori informazioni e dettagli sono disponibili sul sito della Regione Piemonte (cliccando qui).

Un bando a sostegno delle imprese agroindustriali del Piemonte