Piobesi, martedì 28 si terrà l’ultimo Consiglio comunale dell’anno

160

Martedì 28 dicembre è prevista l’ultima seduta del 2021 del Consiglio comunale di Piobesi Torinese: all’ordine del giorno il regolamento per le attività che distribuiscono alimenti e bevande e l’approvazione della convenzione con Castagnole riguardante la Polizia locale.

consiglio comunale piobesi
Martedì 28 dicembre è prevista una seduta straordinaria del Consiglio comunale a Piobesi Torinese: si terrà alle ore 21 in videoconferenza (foto: Comune di Piobesi Torinese)

Per martedì 28 dicembre è stato convocato il Consiglio comunale di Piobesi Torinese; sarà l’ultima seduta, questa volta straordinaria, che concluderà l’anno 2021. L’Assemblea continuerà a essere in videoconferenza; sono inoltre previsti cinque inviti per garantire la pubblicità dell’evento, senza però diritto di intervento: per chiedere di partecipare è possibile inviare un’email agli uffici del municipio, come segnalato sull’avviso.

Il Consiglio si aprirà con la consueta comunicazione di avvisi da parte del sindaco, Fiorenzo Demichelis, e dai due gruppi consiliari. A seguire si discuterà del regolamento che riguarda l’insediamento delle attività che somministrano bevande e alimenti, cioè bar, ristoranti e altri esercizi commerciali di questo genere; verranno effettuate modifiche ed integrazioni al documento, che era stato approvato nel 2012 ed è quindi in vigore da quasi dieci anni nelle sue forme originarie.

Approvata in Consiglio la variante al Piano Regolatore di Piobesi

Il Consiglio passerà poi ad esaminare le partecipazioni possedute dal Comune fino al 31 dicembre: si tratta di una revisione ordinaria delle società che deve essere fatta regolarmente all’interno dei municipi.

Infine il primo cittadino presenterà ai consiglieri l’ultimo punto all’ordine del giorno, che riguarda una convenzione con il Comune di Castagnole Piemonte per la gestione in forma associata dei servizi svolti dalla Polizia locale in merito al commercio, sia in sede fissa che ambulante (mercato), e alla protezione civile. É il comandante Massimo Savino che infatti si occupa di questi compiti per entrambi i paesi, e durante la seduta di martedì dovrà essere approvato proprio lo schema di questa collaborazione tra Comuni.

Iniziata ufficialmente l’attività della Polizia Metropolitana di Torino