Salone dell’orientamento scolastico a Carmagnola

291

Giovedì 28 novembre 2019 torna il consueto appuntamento con “Orientarsi”, il salone dell’orientamento scolastico a Carmagnola.

Salone dell’Orientamento Scolastico

La scelta della scuola superiore non è mai un momento semplice per gli studenti e le famiglie e, per orientarsi nel vasto panorama dell’offerta di istruzione secondaria superiore, ogni anno viene organizzato a Carmagnola “Orientarsi”, il salone dell’orientamento scolastico rivolto a chi sta frequentando l’ultimo anno delle scuole medie.

L’appuntamento quest’anno è per giovedì 28 novembre, dalle ore 9:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:30 nel salone polivalente di piazza Italia.

L’iniziativa, organizzata dall’Assessorato all’Istruzione del Comune di Carmagnola, consentirà agli studenti della scuola media di conoscere la vasta offerta di percorsi formativi sul territorio e nei territori limitrofi, con la possibilità di incontrare docenti e formatori. Saranno presenti gli stand delle scuole superiori e delle agenzie formative.

Nel pomeriggio sarà possibile giocare a “La città dei mestieri”, il gioco educativo proposto dall’Informagiovani e Lavoro del Comune di Carmagnola, in collaborazione con la Cooperativa Orso.
Il gioco si propone in modo ludico di far avvicinare i giovani al mondo del lavoro: gli studenti potranno conoscere nuovi mestieri, ampliare le loro conoscenze su altri già conosciuti e riflettere sulla formazione e sulle competenze necessarie per svolgere determinate professioni. Tale attività può diventare un’occasione di confronto sul percorso di studio e professionale che più si avvicina alle abilità di ogni ragazzo.

Commenta l’assessore all’Istruzione del Comune di Carmagnola, Alessandro Cammarata: “La scelta del percorso scolastico è un momento delicato in ogni famiglia: mi auguro che Orientarsi possa agevolare i giovani offrendo una vasta panoramica dell’offerta formativa del territorio e non solo. Il salone dell’orientamento scolastico è un evento organizzato dal Comune di Carmagnola per offrire supporto alle famiglie e avvicinare in modo diretto studenti e scuole. La scelta consapevole del percorso scolastico è fondamentale per prevenire i fenomeni della dispersione e consentire agli studenti di affrontare con serenità un percorso formativo che valorizzi le capacità di ognuno.”