Sommariva: grande successo per la serata contro il bullismo

521

Nei giorni scorsi si è tenuta a Sommariva del Bosco una serata per sensibilizzare e diffondere consapevolezza sul tema del bullismo, organizzata dall’associazione Angeli di Ninfa e dal gruppo Sommariva del Bosco Solidale.

Sommariva serata bullismo
Durante la serata è intervenuto Marco Baruffaldi, autore del libro “Sfigatamente fortunato”, che ha raccontato la propria esperienza sul bullismo

Il Comune di Sommariva del Bosco si è schierato contro il bullismo nel corso di una serata organizzata dall’associazione carmagnolese Angeli di Ninfa e dal gruppo Sommariva del Bosco Solidale per sensibilizzare i cittadini sul tema.

L’incontro si è aperto con Marco Baruffaldi, autore del libro “Sfigatamente fortunato”, che ha raccontato la propria esperienza: “Possiamo parlare di bullismo quando siamo di fronte ad una relazione di abuso di potere in cui avvengono dei comportamenti di prepotenza in modo ripetuto e continuato nel tempo, tra ragazzi non di pari forza, dove chi subisce non è in grado di difendersi da solo –ha spiegato Baruffaldi- Chi subisce bullismo avrà cicatrici indelebili“. 

Successo per la cena solidale a favore di Angeli di Ninfa

Successivamente sono intervenuti il comandante dei Carabinieri Marco Palumbo, che con molta semplicità e chiarezza ha spiegato come le forze dell’ordine sono a disposizione per aiutare chi è vittima di bullismo, e la psicologa Luisa di Biagio, che ha approfondito le conseguenze che questo fenomeno può lasciare sulla psiche.

La serata si è conclusa con il concerto del cantante sommarivese Frio.

Anche Frio ha raccontato di aver subito bullismo in giovane età, ma, appoggiato dalle reti istituzionali, è riuscito ad uscirne e ad esprimere il proprio disagio tramite la musicafanno sapere da Angeli di Ninfa- Due testimonianze quelle di Marco e Frio, che hanno sottolineato l’importanza del chiedere aiuto quando si è vittima di bullismo”. 

Il cantante sommarivese Frio alla fase finale del Tour Music Fest 2022