Tris di mostre in occasione della 70esima Sagra

158

La storia della Fiera, i segni del sacro e l’arte di Corbelli, oltre alla visita dei musei cittadini: questo il programma culturale e artistico della kermesse carmagnolese 2019.

 

mostra 70 anni sagra peperone mostre
La mostra dedicata ai 70 anni di Fiera del Peperone allestita nel municipio di Carmagnola

Tris di mostre in occasione della Fiera 2019. Nel museo civico di Palazzo Lomellini è possibile visitare “Edgardo Corbelli, espressione del Novecento 1918-1989”, allestita in collaborazione con la galleria d’arte Pirra di Torino: un’ampia retrospettiva che rende omaggio alla pittura, al dinamismo creativo e all’estro dell’artista torinese.

Il palazzo municipale ospita invece da luglio “Altro che Peperoni!!! Viaggio lungo i 70 anni della Fiera per scoprire che il Peperone di Carmagnola è…”, dedicata al 70esimo anniversario della Sagra. Nel percorso, si possono conoscere tante curiosità legate alla kermesse, vedere i manifesti storici (come il primo ciclostilato della rassegna del 1949 e quello del 1951 disegnato dal pittore Mario Cavazza), ammirare opere d’arte, uno splendido repertorio fotografico e scoprire tante ricette a base di peperoni, più o meno conosciute.

Nel cortile della Ex Mendicità Istruita (via Lomellini,16), infine, viene allestita “I Segni del Sacro, piloni, cappelle e immagini votive a Carmagnola” a cura dell’Associazione MuseInsieme.

Oltre alle tre mostre, è inoltre possibile visitare i musei, alcuni dei quali organizzano iniziative ad hoc, come per esempio l’“Aperi-Cana” del 4 settembre (dalle 18:30 alle 21:30) con visite guidate all’ecomuseo della canapa di via Crissolo 20 accompagnate da degustazioni di prodotti a base di canapa forniti da aziende carmagnolesi (costo 8 euro comprensivi di visita e degustazione.; informazioni e prenotazioni al 333-8894508 o scrivendo a associazionemuseinsieme@gmail.com).