Turismo sostenibile e sviluppo: Carmagnola capofila di un progetto da 12 milioni di euro

381

Il Comune di Carmagnola è capofila della Strategia Urbana d’Area, un progetto da oltre 12 milioni di euro che include diverse iniziative per lo sviluppo del turismo sostenibile sul territorio.

turismo sostenibile e sviluppo
Un intervento da 1,8 milioni di euro (sui 12,4 complessivi) riguarda nello specifico interventi per il centro storico di Carmagnola

Il Comune di Carmagnola è capofila di un maxi-progetto per lo sviluppo del turismo sostenibile sul territorio, che è stato valutato complessivamente 12,4 milioni di euro, di cui gran parte (oltre dieci milioni) potrebbero arrivare dai fondi europei FESR.

Si tratta della Strategia Urbana d’Area per la zona “Collina e pianura Torinese”, che include anche altri 19 Comuni: Andezeno, Arignano, Baldissero Torinese, Cambiano, Chieri, Isolabella, Marentino, Mombello di Torino, Montaldo Torinese, Moriondo Torinese, Pavarolo, Pecetto Torinese, Pino Torinese, Poirino, Pralormo, Riva presso Chieri, Santena, Sciolze e Villastellone.

Notizie gratis ogni giorno con il canale Whatsapp de “Il Carmagnolese”

«Questa misura prevede azioni volte alla valorizzazione del territorio in chiave di sviluppo sostenibile, con particolare attenzione agli aspetti ambientali e climatici; la rigenerazione urbana; la valorizzazione del patrimonio culturale e naturale, incrementando le potenzialità della filiera turistica del territorio; il potenziamento della digitalizzazione e la promozione della mobilità sostenibile», spiegano dalla Giunta Gaveglio.

In particolare, due sono le Operazioni che riguardano direttamente la città di Carmagnola, per un totale di circa 2,4 milioni:

  • Carmagnola 4S (1,8 milioni di euro): interventi volti alla valorizzazione dei centri storici e per la connessione del patrimonio architettonico e storico-culturale esistente.
  • Collegamento ciclabile Carmagnolese-Braidese (595 mila euro): completamento del sottopasso della stazione e realizzazione di tratti ciclabili di collegamento ai circuiti ciclabili di interesse regionale sul territorio del Comune di Carmagnola.

Nuove piste ciclabili per raggiungere le stazioni in bicicletta

Il maxi-progetto prevede quindi altre otto Operazioni, qui descritte in dettaglio:

  • Rete museale territoriale (4,9 milioni di euro): realizzazione di un network per la crescita della cultura e per la valorizzazione dell’offerta turistica nei Comuni di Chieri, Villastellone, Pino Torinese, Pavarolo, Moriondo Torinese e Riva presso Chieri.
  • Landmarks mercatali (3,7 milioni di euro): realizzazione di una rete mercatale polifunzionale per la valorizzazione delle eccellenze locali e per l’offerta turistica in favore della popolazione e dell’ambiente, coinvolgendo i Comuni di Santena, Pralormo, Cambiano, Marentino, Poirino, Isolabella e Pecetto Torinese.
  • Riqualificazione del Lago della Spina (2,05 milioni di euro): rigenerazione e rinaturalizzazione delle aree ripariali a tutela della biodiversità, nel territorio del Comune di Pralormo.
  • Smart Land – L’Internet delle Cose per il territorio (1,23 milioni): implementazione dell’infrastruttura di rete di base per creare una Smart Land a servizio della vita quotidiana e del tessuto produttivo locale in tutti i Comuni dell’Area.

National Biodiversity Future Center, ecco il primo centro di ricerca italiano sulla biodiversità

  • Didattica del paesaggio e della biodiversità (765 mila euro): realizzazione di aree attrezzate in ambito naturalistico per lo sviluppo di circuiti di didattica del paesaggio e della biodiversità nei Comuni di Baldissero Torinese e Arignano.
  • Borghi turistici e aggregazione sociale (544 mila euro): riqualificazione delle dotazioni presenti nei centri storici per rendere i borghi storici attrattivi in ottica turistica creando luoghi di aggregazione sociale nei Comuni di Mombello e Montaldo Torinese.
  • Sport sostenibile (362 mila euro): rafforzamento dell’offerta sportiva per favorire lo sviluppo di luoghi di aggregazione sociale nel Comune di Andezeno.
  • Biblioteca della biodiversità (304 mila euro): realizzazione di punti di riferimento per la raccolta e diffusione di materiale scientifico, didattico, formativo ed informativo inerente il territorio e la natura per costruire le competenze sulla biodiversità nel Comune di Sciolze.

Distretto Urbano del Commercio di Carmagnola: bilancio positivo per i primi mesi di attività